In viaggio con moglie e figlio, trasporta 7 kg di cocaina: poliziotto arrestato in Calabria

in foto: Foto di repertorio

Per un poliziotto che stava andando in vacanza con la sua famiglia sono scattate le manette. L’uomo è stato sorpreso durante un normale controllo con 7 chilogrammi di cocaina in auto. L’agente finito in manette è C.B., quaranta anni, originario di Castellamare di Stabia (Napoli) e in servizio al XII Reparto Mobile di Reggio Calabria. Il poliziotto-corriere della cocaina è stato fermato dai Carabinieri della stazione di Locri per un normale controllo mentre viaggiava in auto con moglie e figlio. L’episodio è accaduto ieri lungo la strada di grande comunicazione Jonio Tirreno che collega Rosarno a Marina di Gioiosa Jonica.

Il poliziotto arrestato mentre stava andando in vacanza con la famiglia

La famiglia del quarantenne, a quanto emerso, si stava recando in vacanza sullo Jonio. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Locri nel corso del controllo hanno rinvenuto nell’auto dell’agente ben 7 chilogrammi di droga. Per il poliziotto sono scattate le manette e ora le indagini continuano per capire se l’uomo facesse da corriere per conto di qualcuno e a chi era destinata quell’ingente quantitativo di droga.

Fonte : Fanpage