Pavia, ritrovato il cadavere di un uomo nei campi a ridosso della tangenziale

in foto: Immagine di repertorio

Macabra scoperta questa mattina alla periferia di Pavia dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo all’interno di alcuni campi nella periferia nord della città: a notare il corpo ormai senza vita riverso nelle campagne a ridosso della tangenziale della città un operaio che stava lavorando nella zona.

Il cadavere ritrovato da un operaio durante alcuni lavori

La chiamata al 118 è scattata intorno alle 10 quando l’operaio si è accorto di quello che a tutti gli effetti sembrava essere proprio il cadavere di qualcuno: subito dopo aver fatto scattare l’allarme sul posto, una zona di campagna alla periferia nord-ovest di Pavia, tra la tangenziale ovest e la scuola infermieri, sono accorsi i soccorritori del 118 con un’ambulanza. Purtroppo il personale sanitario a bordo non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo del quale non è stata ancora resa nota l’identità: dai primi accertamenti effettuati dalla polizia la vittima dovrebbe avere un’età compresa tra i 60 e i 70 anni.

Il decesso risalirebbe a qualche giorno fa

Il decesso, secondo quanto si apprende, risalirebbe probabilmente a qualche giorno fa. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Pavia, che hanno immediatamente avviato gli accertamenti per risalire all’identità dell’uomo e stabilire le cause della morte per la quale non sono ancora state avanzate delle ipotesi. Come accade in questi casi, verranno analizzate anche le denunce di scomparsa presentate nella zona così da poter dare quanto prima un nome alla vittima.

Fonte : Fanpage