Stragi, Colle: dolore, ricordo e verità

12.49
“Questo dolore è una ferita che non può esaurirsi e che chiede ricordo. Un ricordo che sarebbe incompleto e inefficace se non accompagnato dalla richiesta di verità piena e di giustizia”.
Così Mattarella commemora a Bologna i 40 anni dalle stragi della Stazione e di Ustica. “Dolore, ricordo e verità piena”, dice, sottolineando impegno e presenza dello Stato.
27 giugno-2 agosto: in poco più di un mese nel mare siciliano e a Bologna i morti sono 166. Restano troppe ombre.
Fonte : Televideo