Red Hot Chili Peppers, Flea: “prima di diventare un bassista volevo fare il veterinario. E venni morso da un coniglio!”

Flea è molto attivo sui social: in questi giorni, ad esempio, su Twitter ha partecipato a un animato dibattito lanciato dall’attore e musicista Bill Moseley, il quale ha chiesto ai suoi followers si raccontare le loro brutte esperienze con i conigli. Molti utenti hanno raccontato di essere stati morsi da questi animali in apparenza innocui.

La storia più interessante e divertente, però, è stata sicuramente quella di Flea: il bassista ha rivelato che, prima di diventare una rockstar ha lavorato come tecnico veterinario. È proprio ricoprendo quel ruolo che ha vissuto una brutta esperienza con un coniglio che lo ha attaccato, dando vita a una scena degna di un film splatter.

Siete mai stati morsi da un coniglio?“, ha chiesto l’attore. Ecco cosa ha risposto Flea: “A me è capitato, quando lavoravo come tecnico veterinario – ha raccontato – un coniglio mi ha morso e il sangue è sgorgato ovunque”. Grazie a Moseley, dunque, il bassista dei Red Hot Chili Peppers ha svelato un altro dettaglio curioso della sua vita, ossia che in passato ha lavorato a contatto con gli animali.

Fonte : Virgin Radio