Md, da gennaio ad oggi mille nuovi assunti con il nuovo store di Casavatore

Territorio inserito nel Triangolo industriale napoletano rappresenta oggi una delle zone più popolose e urbanizzate d’Italia: Casavatore, comune dell’hinterland di Napoli, apre le porte alla “Buona Spesa”. Sarà inaugurato domani, giovedì 30 luglio, un nuovo punto vendita Md, che porta così a 79 le insegne presenti nella provincia. Un segnale di attenzione e sensibilità verso una Regione, la Campania, dove 26 anni fa nasceva il“sogno” di una catena di supermercati “made in Sud”, che dal Mezzogiorno si è espansa negli anni a macchia d’olio su tutta la Penisola, portando Md a diventare il secondo player italiano nel settore discount. Un percorso virtuoso reso possibile dalla capacità dell’insegna di cogliere le esigenze dei consumatori, offrendo tutto il buono del Paese – con particolare attenzione alla freschezza e all’origine dei prodotti – ad un prezzo concorrenziale, senza sconti sulla qualità e la sicurezza.

 Il nuovo store ha una dimensione di 1883 mq ed è dotato di cinque corsie e sei casse. Il reparto ortofrutta -riconosciuto come uno degli elementi distintivi dell’insegna- accoglierà i clienti proponendo prodotti di stagione e di provenienza da agricoltura biologica, mentre l’insieme delle referenze a marchio privato, tra cui linee di prodotti salutistici, bio, per intolleranti, vegani o vegetariani e prodotti Dop e Igp, sarà a disposizione dei consumatori più attenti. Lungo tutto il perimetro si trovano i banchi serviti di macelleria, gastronomia e panetteria, per un totale di 850 mq dedicati al food. Altrettanto importante l’area “no food”, che occupa 145 mq e che offrirà una vasta scelta di articoli di elettronica, casalinghi, hi-tech e tanto altro, proposti a prezzi concorrenziali. Il nuovo punto vendita sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle ore 21 con orario continuato, la domenica dalle 8 alle 20, sempre con orario continuato. La clientela avrà a disposizione un parcheggio da 57 posti auto.

Una strategia premiata dal mercato, che Md ripaga, distribuendo valore su tutto il territorio nazionale: dall’inizio dell’anno, nonostante il periodo complesso legato al Covid, l’insegna ha infatti aperto 21 nuovi punti vendita tra Lombardia (nove), Campania (quattro), Sardegna (quattro), Sicilia (tre) e Lazio (uno), che hanno consentito di assumere oltre mille nuove persone, compreso l’organico entrato in Md per rispondere alle esigenze legate all’emergenza sanitaria. Nel solo punto vendita di Casavatore verranno impiegati quindici addetti, di cui due nuovi assunti con ruolo di responsabilità e cinque con ruolo di addetti vendita, tutti residenti nella provincia di Napoli e in zone limitrofe, con un’età media di 32 anni. Una notizia incoraggiante per un territorio martoriato dalla disoccupazione, soprattutto giovanile, e troppo spesso raccontato solo per episodi negativi.

Chi è Md S.p.A.                                                                                                                                                                E’ il secondo player italiano del settore discount che con il marchio Md, detiene 800 punti vendita in tutta Italia, serviti da 8 centri logistici per la distribuzione. L’azienda, fondata 26 anni fa dal Cav. Patrizio Podini che tuttora la presiede, detiene una quota di mercato del 16%, occupa oltre 7.500 dipendenti e ha chiuso il 2019 con 2,75 miliardi di vendite nette, registrando una crescita del 10%.

Fonte : Affari Italiani