Avengers, Katherine Langford tornerebbe a interpretare Morgan Stark in futuro

Come saprete ormai, Katherine Langford ha interpretato il ruolo della figlia di Tony Stark, Morgan, nella sua versione più adulta, in una scena che è stata poi tagliata dal montaggio finale di Avengers: Endgame per questioni di ritmo e per uno scarso feedback ottenuto nei test-screening. L’attrice però si è detta disposta a tornare alla Marvel.

Nel corso di una recente ospitata a una trasmissione australiana, l’attrice al momento sulla cresta dell’onda grazie alla serie Cursed su Netflix, ha dichiarato che gradirebbe moltissimo fare ritorno nei panni del personaggio in un futuro dei Marvel Studios: “Mi sento bene, perché anche se sono stata tagliata da qualcosa, quel qualcosa è l’ultimo film degli Avengers e almeno ti rimane l’esperienza della cosa. Solo il semplice fatto di filmare quella scena è stato straordinario. Poi Disney+ l’ha distribuita comunque, ma sì io almeno ho avuto quell’esperienza e onestamente è una delle cose più cool che abbia mai fatto, quindi sono felice di averne il ricordo“.

L’attrice di Tredici e Cursed per Netflix ha poi ribadito che sarebbe più che felice all’idea di tornare a recitare nel ruolo di Morgan Stark in un film futuro del Marvel Cinematic Universe, ma anche se fosse in corso qualche trattativa al riguardo, non potrebbe rivelarlo: “L’universo Marvel è qualcosa di molto segreto ed ero spaventata una volta fatta la mia scena perché non potevo dirlo proprio a nessuno. Se tornassi, non so se mi sarebbe concesso dirlo, ma mi piacerebbe“.

Dopo varie speculazioni e supposizioni fu confermato che Katherine Langford girò una scena nei panni di una versione più adulta di Morgan Stark, figlia di Tony Stark. La scena in questione rappresenta una visione di Tony dopo lo schiocco effettuato con il guanto dell’Infinito. I due hanno un confronto molto commovente subito prima della dipartita dell’eroe.

Fonte : Everyeye