Juventus, con nove campionati vinti di fila la striscia vincente più lunga nei top 5 d’Europa

La Juventus è inarrestabile. Grazie alla vittoria con la Sampdoria la squadra bianconera ha conquistato il nono titolo consecutivo in Serie A e si tratta della striscia più lunga nei primi cinque campionati d’Europa: quelli della Vecchia Signora sono numeri impressionanti, che fanno riferimento ad una vera e propria dittatura da parte della società guidata da Andrea Agnelli, ma nonostante la lunghissima striscia di vittorie consecutive ci sono altre egemonie nel calcio europeo che sono durate più a lungo.

Tra i top 5, ovvero i cinque campionati maggiori del Vecchio Continente, il Bayern Monaco in Bundesliga si è portato a quota otto (2012/2013–209/2020) mentre l’Olympique Lione dal 2002 al 2008 ha dominato la Ligue 1 è h conquistato sette titoli consecutivi. Da tenere in considerazione anche le sette vittorie consecutive del Salisburgo, che vince la Fußball-Bundesliga in Austria ininterrottamente dal 2013/2014.

A nove titoli di fila ci sono il Celtic e Rangers di Glasgow. Il campionato in Scozia non è ripartito dopo l’emergenza sanitaria e così la classifica è stata così cristallizzata e a festeggiare è stato proprio la squadra di Neil Lennon grazie ai 13 punti di vantaggio sui Gers. Quella dei Bhoys è iniziata nel 2011-2012 ed è tuttora in corso mentre quella dei rivali è andata in scena dal 1989 al 1997.

A dieci campionati consecutivi sono arrivati i georgiani della Dinamo Tblisi (dal 1990 e il 1999), gli armeni del Pyunik (2001–2010), la Dinamo Berlin (Germania dell’Est, dal 1978 al 1988), la MTK Budapest (Ungheria, dal 1914 al 1925) e lo Sheriff (Moldavia, 2001-2010).

Squadre con strisce vittoriose oltre i dieci titoli di fila

Ci sono anche squadra che hanno conquistato undici titoli consecutivi come la Dinamo Zagabria, che dalla stagione 2005/2006 a quella 2015/2016 non ha lasciato nemmeno le briciole in patria. A quota 13 titoli di fila ci sono il Rosenborg, che in Norvegia ha dominato dal 1992 al 2004; e il Bate Borisov, che in Bielorussia non ha avuto avversari dal 2006 al 2018.

In Europa le strisce vittoriose più lunghe appartengono a Skonto Riga e Lincoln con 14 campionati vinti consecutivamente. In Lettonia la squadra della capitale non ha avuto rivali dal 1991 al 2004 e lo stesso è accaduto con il club di Gibilterra tra la stagione 2002/2003 e quella 2015/2016.


Fonte : Fanpage