Tomorrowland, la seconda giornata: il racconto in tempo reale

Da David Guetta a Tiësto passando per Martin Garrix, il festival continua a intrattenere il pubblico di tutto il mondo con alcuni degli artisti più famosi a livello internazionale. Il racconto del secondo giorno in diretta

La magica isola di Pāpiliōnem apre i cancelli per la seconda giornata del Tomorrowland, uno degli appuntamenti musicali più amati e famosi al mondo.

Tomorrowland: uno show spettacolare

Katy Perry col pancione incanta il Tomorrowland Around The World

L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (LO SPECIALEGLI AGGIORNAMENTILA MAPPA) ha comportato la cancellazione dell’evento fisico ma la produzione del festival ha comunque deciso di portare musica, gioia e spensieratezza attraverso un’edizione speciale fruibile sul web.

Nella prima giornata Katy Perry ha incantato il pubblico con un’esibizione nel corso della quale ha proposto alcuni dei suoi brani più celebri, tra questi Firework, nella scaletta anche Smile, singolo che ha dato il titolo al nuovo album in uscita nelle prossime settimane.

Tomorrowland: la seconda giornata in diretta

La seconda giornata del Tomorrowland prevede la presenza di alcuni dei nomi più scintillanti della scena discografica internazionale. Il Main Stage ospita artisti del calibro di Tiësto, David Guetta e Martin Garrix, quest’ultimo chiamato ad accompagnare il pubblico fino alla conclusione dell’evento.

Gli altri stage virtuali offrono la possibilità di godere della musica di nomi come Joris Voorn, Amelie Lens e Reinier Zonneveld.

Sunnery James & Ryan Marciano danno il via alle danze. Il duo di origine surinamese è una delle realtà più poliedriche della scena discografica internazionale grazie al mix di suoni elettronici e tribali, divenuto il marchio di fabbrica e con cui ha conquistato il pubblico nell’apertura della loro performance.

Tra le parti più amate dell’esibizione il remix di You’ve Got The Love dei Florence + The Machine, brano certificato con due dischi di platino nel Regno Unito per aver venduto più di un milione di copie.

Mentre la coppia intrattiene gli spettatori sul Main Stage, DJ Licious, classe 1983,  conquista il palco Elixir Club, parallelamente CelliniPatrice Bäumel accompagnano il pubblico nello stage virtuale Core.

Vintage Culture, pseudonimo di Lukas Ruiz, è il secondo grande nome del Main Stage. Il DJ è uno degli aritsti più promettenti del panorama brasiliano, a fare da sfondo alla sua musica un tramonto che accompagna gli spettatori verso il clou della serata.

Da sottolineare un accattivante remix dell’iconico brano Around the World dei Daft Punk, una delle canzoni più amate degli anni ’90.

Il calare del sole porta il pubblico verso la fine della sua esibizione che lascia poi spazio a Don Pepijn Schipper, nome all’anagrafe di Don Diablo, una vera e propria leggenda della musica che vanta anche più di due milioni di follower su Instagram.

Giochi di luce, fuochi d’artificio e inquadrature aeree impreziosiscono la sua performance che rende anche omaggio ad Avicii con il brano Levels.

Per quanto riguarda gli altri palchi, troviamo alcune delle stelle più splendenti come Cat Dealers, Adriatique, Edx, Marlo e Dash Berlin.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Fonte : Sky Tg24