Addio a John Saxon: si spegne a 83 la star di Nightmare e i 3 dell’Operazione Drago

Il compagno d’avventure di Bruce Lee ne I 3 dell’Operazione Drago e interprete del tenente Donald Thompson nel Nightmare di Wes Craven, John Saxon, si è spento ieri, all’età di 83 anni, a causa di una polmonite, come riportano i maggiori siti di settore americani come l’Hollywood Reporter e Variety.

L’attore è morto a Murfreesboro, nel Tennessee, e la notizia della sua scomparsa è stata data a THR proprio dalla moglie, Gloria. Italio-americano nato e cresciuto a Brooklyn, Saxon ha interpretato tanti personaggi di varie etnie nel corso della sua lunga carriera da caratterista. Il ruolo del brutale bandito messicano al fianco di Marlon Brando in The Appaloosa, nel 1966, gli è anche valso un Golden Globe, e ha anche ricoperto una parte importante e ricorrente nella famosa serie televisiva Dinasty della ABC, quella di Rashid Ahmed, potente magnate del Medio Oriente innamorato di Alexis Colby.

Altri ruoli importanti oltre a quelli citati sono quelli di Lorenzo Lamas in Falcon Crest della CBS e il Theodore Stuart nel segmento The New Doctors nella The Bold Ones di NBC. Il vero successo è arrivato però con I 3 dell’Operazione Drago, nella parte di Roper, entusiasmando persino Bruce Lee, con cui entrò in confidenza e in amicizia.

Vi lasciamo proprio alla recensione de I 3 dell’Operazione Drago.

Fonte : Everyeye