Greta Van Fleet: un nuovo disco è possibile entro il 2019

La band dei fratelli Kiszka, il cui album di debutto è uscito a ottobre dello scorso anno, ha da poco concluso il tour estivo  – qui la recensione della loro data all’Exit Festival in Serbia – e, nonostante nuove date live in programma ad autunno, i Greta Van Fleet già parlano di un secondo album.

Anche se al momento non c’è nessuna notizia ufficiale, da una recente intervista rilasciata al NME sembra che il gruppo statunitense sia determinato a pubblicare un nuovo lavoro discografico entro la fine del 2019, e che sarà qualcosa di nuovo rispetto al precedente.

Ecco le parole di Jake Kiszka:

“Stiamo lavorando a qualcosa di completamente diverso. È interessante, perché non sappiamo mai esattamente come potrà essere un album – può solo essere premeditato. Ma visto che ora sta prendendo forma, è un esempio di dove siamo musicalmente in questo momento. È decisamente molto diverso da ‘Anthem of the Peaceful Army’.”

Il bassista Sam Kiszka ha  aggiunto:

“Penso che sia davvero il prossimo passo verso l’evoluzione di ciò che vogliamo fare […] Penso che l’intento sia incorporare più suoni, più toni, più stili di musica, forse, e indirizzarsi verso un approccio cinematografico”.

Fonte : Rockol