Domani intitolazione dell’ex Ostello a Ondina Valla e cerimonia della Walk of Fame per 3 campioni

FORO5 crIl CONI si prepara a una giornata di appuntamenti istituzionali. Prima delle riunioni di Giunta e Consiglio Nazionale ci saranno infatti altri due appuntamenti: alle 10 l’intitolazione dell’ex Ostello della Gioventù a Ondina Valla, la prima donna italiana a vincere la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici. Olimpionica nel 1936 a Berlino negli 80 ostacoli Ondina (Trebisonda all’anagrafe) eguagliò in quella occasione il primato mondiale con 11”6. A Berlino l’azzurra fece parte anche della staffetta azzurra, quarta classificata. Al suo attivo 21 record nazionali, sedici presenze in maglia azzurra, ultima delle quali nel 1940. Il suo primato di salto in alto, 1.57 realizzato nel 1937, avrebbe resistito 18 anni, venendo battuto dalla romana Paola Paternoster nel 1955, allo stadio delle Terme.

Alle 10.30 saranno invece scoperte altre tre targhe della Walk of Fame, rispettivamente dedicate all’olimpionico del pugilato e attuale membro di Giunta CONI, Roberto Cammarelle, all’olimpionica del ciclismo su pista, Antonella Bellutti e alla memoria dell’ex pallavolista Sara Anzanello, scomparsa a ottobre 2018 e campionessa del mondo nel 2002.

Fonte : Coni