Tron 3, Disney conferma: è tempo di un nuovo sequel

Un dirigente musicale della casa di produzione apre l’ipotesi ad un nuovo sequel di “Tron”. Nel progetto si spera di coinvolgere nuovamente i Daft Punk per la colonna sonora e il regista Joe Kosinski

Sono trascorsi 10 anni dall’uscita di “Tron: Legacy” (FOTO), sequel della pellicola del 1982 e grande successo al botteghino con ben 400 milioni di dollari incassati. Un riscontro notevole che ha sempre dato la speranza ai tantissimi fan di vedere un terzo film. L’hype intorno all’universo Tron non si è mai sopito e ora dopo un decennio sembrano esserci tutte le intenzioni di poter vedere un nuovo film. Nelle ultime ore infatti è trapelata la notizia che vuole Disney pronta a produrre un sequel di “Tron: Legacy”, l’ennesima occasione per esplorare la storia e offrire una nuova pellicola ai tanti appassionati. La conferma è arrivata da Mitchell Leib, dirigente musicale della Disney, che ha parlato di “Tron” nel podcast “Light The Fuse”. Queste le sue parole: “Adesso che c’è Disney+ penso che ci siano opportunità di creare contenuti che altrimenti non saremmo stati in grado di creare. Solitamente lavoriamo solo su film che garantiscono al botteghino miliardi di dollari. Da un lato è grandioso, dall’altro è una manica molto stretta, e Disney+ penso che ci offrirà l’opportunità di espanderci e diventare molto più diversificati nel tipo di contenuti che possiamo creare”.

Tron 3, c’è già una sceneggiatura per il sequel

I 30 migliori film di fantascienza

Mitchell Leib ha anche dichiarato di aver supervisionato la produzione dei Daft Punk per “Tron: Legacy” e di aver parlato con il duo francese di un possibile sequel. Inoltre ha confermato l’esistenza di una sceneggiatura già pronta e che sembra possa essere già approvata dalla casa di produzione. Si aprono così nuovi scenari per vedere alla luce Tron 3: “Ho pranzato con Paul Hahn per favorire l’inizio di una conversazione riguardo un sequel di Tron. Abbiamo una sceneggiatura fantastica, intendo una sceneggiatura davvero fenomenale di cui siamo molto entusiasti. Considerando che i tempi non erano giusti anni fa, penso che sentiamo che i tempi lo siano adesso, e mi sento come se avessimo imparato molte lezioni dall’ultimo film”.

Il coinvolgimento dei Daft Punk e del regista Joe Kosinski

In qualità di dirigente musicale, Leib ha ovviamente sottolineato come sia fondamentale coinvolgere anche i Daft Punk nella lavorazione di un altro Tron, una possibilità che il gruppo sembra propenso ad accettare. Tra gli altri dettagli indispensabili da chiarire anche chi sarà il regista del terzo capitolo. In questo caso si spera in un ritorno di Joseph Kosinski come dichiarato dallo stesso Leib: “La prima cosa giusta da fare è provare a coinvolgere i Daft Punk e loro sembrano essere d’accordo. Loro sono sempre aperti a tutto, ma devi prenderlo come viene e vedere quali sono le circostanze. Non sappiamo nemmeno chi lo dirigerebbe, voglio dire, speriamo che Joe Kosinski torni con noi. Molte cose devono accadere nei posti giusti al momento giusto, ma sicuramente c’è una mentalità aperta riguardo questo progetto”. Nessuna ufficialità su Tron 3, ma tutto sembra essere pianificato per riuscire a creare il terzo progetto cinematografico ispirato a “Tron”, film cult degli anni Ottanta e prima pellicola di fantascienza a focalizzarsi sulla realtà virtuale.

Fonte : Sky Tg24