Chris Hemsworth si prepara a trasformarsi in Hulk Hogan

Nel mondo del wrestling c’è chi non crede nella sua capacità di trasformarsi nel colosso biondo. Lo stesso Hogan lo aveva però indicato nel 2013

Difficile pensare a un Chris Hemsworth più muscoloso di quanto non sia già. È però ciò che accadrà all’interprete di Thor nell’Universo Cinematografico Marvel, che si prepara a trasformarsi in Hulk Hogan. Per portare la leggenda del wrestling al cinema sarà necessario accrescere ulteriormente la propria figura.

Chris Hemsworth, la foto di famiglia che ha conquistato i social

L’attore sta seguendo un programma “folle” per riuscire nell’impresa, preparando il proprio fisico a questo obiettivo. Un lavoro totalmente incentrato sull’aumento della massa muscolare, il che rappresenterà la sua più grande trasformazione fisica. Lo stesso Hemsworth ha commentato il lavoro che lo attende: “Ho bisogno di mettere più massa muscolare. Più di quanto non abbia mai fatto in passato. Più di quanto mi sia servito per interpretare Thor”.

Il mondo del wrestling lo appassiona. È dunque entusiasta all’idea di poter interpretare Hulk Hogan nel biopic dedicatogli. Non ha però avuto ancora modo di leggere la sceneggiatura. Il mondo del wrestling, stando ad alcuni protagonisti, non sembra però aver preso benissimo il casting. È il caso di Bryan Alvarez, ex combattente e commentatore. Si è detto particolarmente dubbioso sulle possibilità di Hemsworth di riuscire a raggiungere la giusta stazza: “Ammetto che sia grande e ha i capelli lunghi e biondi. Avete visto però Hulk Hogan negli anni ’80? È almeno il doppio di Thor”. 

Una sfida davvero intrigante, con l’appassionato mondo del wrestling che giudicherà in maniera decisa il risultato finale, senza peli sulla lingua. È dunque tutto sulle spalle di Chris, che non intende deludere le aspettative dei propri fan. Sarà un lunghissimo percorso ma intende farcela. Per mesi non farà altro che mangiare, allenarsi e riposare. Non resta dunque che attendere e seguire i suoi aggiornamenti sui social.

In netto contrasto con i pareri di alcuni wrestler è però lo stesso Hulk Hogan. Il leggendario combattente aveva infatti indicato proprio Hemsworth, mesi fa, come l’attore ideale per la parte, stando al panorama attoriale odierno. Era il 2013 e Chris non aveva ancora raggiunto i livelli di “Avengers: Endgame”.

Chi è Hulk Hogan

Non esiste appassionato di wrestling che non conosca il nome di Hulk Hogan. Una vera e propria leggenda, il cui nome reale è Terrence Gene Bollea. Se The Rock ha creato un vero e proprio impero a partire dal ring, Hogan è ancora oggi considerato la più grande leggenda di questo sport.

È stato per ben 12 volte campione del mondo, vincendo sei volte il WWF World Heavyweight Championship e altrettante volte il WCW World Heavyweight Championship. Ha inoltre detenuto il WWE Tag Team Championship. Il biopic affronterà tutta la sua storia, dal primo regno, durato ben 469 giorni (il più lungo nella storia del titolo), fino al licenziamento dalla WWE avvenuto nel 2015, dopo la diffusione di alcuni suoi commenti razzisti, risalenti al 2007. Tre anni dopo, il 15 luglio 2018, è stato riabilitato, compiendo il suo grande ritorno.

Fonte : Sky Tg24