Discovery palinsesti: NOVE, Crozza e ‘doppio’ Panella. Bignardi solo 4 puntate

Discovery palinsesti: Crozza e un doppio Panella inedito sul Nove. E il talent Gino cerca Chef…

Discovery presenta i palinsesti della nuova stagione tra conferme e novità. Il Nove rilancia su Maurizio Crozza (dal 18 settembre con 13 nuove puntate di Fratelli di Crozza), mentre Daria Bignardi resta, ma L’Assedio avrà 4 puntate (che compensano quelle saltate per l’emergenza sanitaria): poi con il suo gruppo di lavoro si pensa a degli speciali al di fuori dello studio (sulla falsariga di Così Soli). Francesco Panella torna, ma non con Little Big Italy: per lui ‘Riaccendiamo i fuochi‘ sui ristoranti che ripartono dopo il lockdown e gennaio 2021 Il Pranzo della domenica, programma di ricette tradizionali italiane girato tra gli expats negli Stati Uniti. Gino D’Acampo dopo Restaurant Swap, a settembre farà il talent show Gino cerca Chef. Poi in autunno ecco la nuova stagione di Cambio Moglie e la novità Quasi Quasi cambio i Miei (due adolescenti si scambieranno le famiglie). Nel palinsesto anche Nove Racconta, ciclo di documentari sui crimini e le mafie in Italia e Avamposti – Dispacci dal Confine serie realizzata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri.  Tra le conferme Accordi&Disaccordi con Andrea Scanzi, Luca Sommi e la partecipazione di Marco Travaglio, Fake – La Fabbrica delle notizie di Valentina Petrini. Novità su Peter Gomez: non torna con Sono le Venti ma farà Confessione 2.0. L’access prime time ritrova Deal with It – Stai al Gioco con Gabriele Corsi.

Fronte Real Time: dopo sei anni saluta la fascia quotidiana di Amici, ma lancia qualche novità: da Sex Clinic a Ti Spedisco in Convento, passando per Social Family (con Katia Follesa e Angelo Pisani). Tante le conferme, come Bake Off Italia (entra nel cast Csaba dalla Zorza), poi Junior Bake Off (con Flavio Montrucchio che sarà protagonista anche con Primo Appuntamento) e Matrimonio a Prima Vista Italia.

E non solo… Ecco, gli ascolti tv e i palinsesti di Discovery tra novità e conferme, canale per canale

ASCOLTI TV, DISCOVERY ALL’8% NEL PRIMO SEMESTRE 2020. I DATI AUDITEL DI NOVE, REAL TIME E DEI CANALI DEL GRUPPO

“Discovery Reacts” è il titolo della presentazione dei palinsesti 2020-2021 di Discovery che si presenta al debutto della nuova stagione, confermandosi terzo editore nazionale per share, con una programmazione ricca e avvincente, una crescita record degli ascolti, un’impennata del consumo sulle piattaforme digitali e una capacità sempre maggiore di ampliare il proprio network distributivo.

La prima metà del 2020 è la migliore di sempre per il portfolio e anche quella che fa registrare la maggior crescita rispetto a tutti i principali broadcaster: 8%  dishare nelle 24 ore sugli individui con un incremento del +10%rispetto allo scorso anno che arriva a 10% sul target commerciale 25-54.Cresce anche il prime time con serate che superano la media del 9% di share.

Record confermato da un mese di giugno ancora più brillante con il portfolio all’8,5% sugli individui e al 10,5% sul target commerciale 25-54.

Saldamente nella top ten dei canali più visti Nove e Real Time, rispettivamente nono e decimo canale nazionale. Nove all’1,6% nella 24 ore, Real Time all’1,5% di share e insieme agli altri canali del gruppo a target femminile – Food Network, Giallo e l’ultimo arrivato Hgtv – colleziona una share complessiva sul target femminile 15-54 del 4,2%. Brilla anche il polo maschile con Dmax e Motortrend al 2,8% share su maschi 25-54.Grazie ai canali kids, K2 e Frisbee, Discovery è il primo editore nazionale sul target 4-10 anni con il 13% di share durante la giornata, in crescita del +13% rispetto all’anno scorso.

Dplay, il servizio OTT del gruppo,  segna una vera e propria impennata: 3 milioni di utenti di media al mese, in crescita del +74% rispetto allo scorso anno e una base abbonati a Dplay Plus più che raddoppiata negli ultimi mesi.

ASCOLTI TV, ARAIMO (DISCOVERY ITALIA): “MIGLIOR SEMESTRE DI SEMPRE”

Alessandro Araimo, Amministratore Delegato Discovery Italia: “Chiudiamo il miglior semestre di sempre in termini di audience, con perfomance relative superiori a tutti i nostri competitor. Questo vuol dire reagire –React – per noi di Discovery, ma questo vuole anche dire l’inizio di una fase nuova, di ripresa, che speriamo possa essere adeguatamente premiata non solo da un’audience pregiata ancora in crescita, ma anche da un ritorno importante degli investimenti pubblicitari su tutti i nostri mezzi che, in una fase così difficile, hanno dimostato una forza e una qualità straordinarie e superiori alla media. Una forza editoriale dimostrata dalla capacità innovativa di lanciare e affermare durante ogni stagione, così come faremo ancora in futuro, formati e talenti nostri. E alle grandi novità sulla televisione lineare si affiancherà un’ulteriore accelerazione sul fronte dell’on demand con nuovi grandi contenuti esclusivi premium su DPlay Plus e nuovi accordi di distribuzione con partner importanti che porteranno il nostro servizio OTT in tutti i device e nelle case degli italiani”

DISCOVERY ITALIA, LAURA CARAFOLI: NUOVI CONTENUTI ANCHE DURANTE IL LOCKDOWN”

Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer: Non ci siamo mai fermati, durante il lockdown abbiamo reagito lanciando nuovi contenuti e rafforzando l’offerta sui canali lineari e sulla piattaforma non lineare Dplay. Ci distinguiamo per la capacità di intercettare i trend e lo spirito del tempo e questa è da sempre la nostra forza. Il successo e gli ottimi risultati di questo periodo identificano ancora di più il nostro carattere e la nostra visione, quello di essere contemporanei e distintivi, in grado di stabilire una relazione con  il nostro pubblico sempre più stretta e coinvolgente”

PALINISESTI TV DISCOVERY: NOVE E L’ITALIA CHE SI TRASFORMA

Nove cresce e con uno sguardo sicuro, obiettivo e contemporaneo continua a raccontare, da cinque anni,  l’Italia che si trasforma. Proprio durante i mesi del 2020 che hanno cambiato il Paese, il canale generalista di Discovery Italia ha consolidato i suoi ascolti, continuando a crescere. Perchè ha saputo adattarsi ai cambiamenti con velocità, per raccontare l’Italia durante il lockdown e rispondere alle domande di informazione ed evasione con cui, ogni giorno, gli spettatori italiani si sono rivolti alla televisione.

Anche la nuova stagione sarà lo specchio dei sentimenti che attraversano il Paese: non solo cronaca, attualità, satira e approfondimento, ma anche intrattenimento leggero basato sul racconto di appassionanti storie vere, famiglie curiose, entusiasmanti volti nuovi.

Maurizio Crozza, che anche in primavera ha segnato nuovi record di ascolto sul canale, tornerà con 13 nuove puntate di “FRATELLI DI CROZZA”a partire da settembre. Ad ottobre torneranno lo stile inconfondibile di Daria Bignardi e del suo programma “L’ASSEDIO”.

Spazio al linguaggio che è nel DNA di Discovery, il factual entertainment, per raccontare con sguardo curioso e obiettivo la realtà contemporanea dei tanti italiani che cercano il loro sogno all’estero. In “GINO CERCA CHEF” il nuovo volto di NOVE, Gino D’Acampo, dopo Restaurant Swap, accompagnerà 54 aspiranti chef nel loro desiderio di trovare un contratto di lavoro in uno dei suoi 49 ristoranti in Gran Bretagna. Solo 6 riusciranno a superare le prove di cui Gino sarà giudice insieme con Fred Siriex, già conduttore di Primo Appuntamento in UK. A settembre

Francesco Panella, altro volto centrale dell’identità di Nove, è pronto a nuove sfide: dopo tante avventure internazionali, per la prima volta lo vedremo al lavoro in Italia per affiancare i ristoranti più provati dall’emergenza Covid e aiutarli a ripartire, nel nuovo format “RIACCENDIAMO I FUOCHI”, da ottobre. Mentre a gennaio, il patron dell’Antica Pesa tornerà negli Stati Uniti nella nuova sfida “IL PRANZO DELLA DOMENICA”, alla ricerca delle ricette più autentiche della tradizione italiana, cercandole questa volta non nei ristoranti ma direttamente nelle case degli expats.

Da settembre torna anche “DEAL WITH IT – STAI AL GIOCO” con il fuoriclasse Gabriele Corsi al timone di scherzi inediti ambientati in città e locali nuovi, a Napoli, Milano, Roma e in Emilia Romagna, insieme a nuovi ospiti vip tra cui Elio di Elio e le Storie Tese.

Si prosegue a novembre con la nuova stagione di “CAMBIO MOGLIE”, un programma che nella breve corsa della sua prima stagione ha toccato il 2,5% di share, forse intercettando il desiderio, dopo mesi di clausura, di provare per gioco a far parte di un’altra famiglia.

Ancora il meccanismo dello “swap” nel nuovo format semplice e dirompente: “QUASI QUASI CAMBIO I MIEI”, un esperimento sociale in cui due adolescenti si scambieranno le famiglie per vivere esperienze opposte e capire se cambiare papà e mamma è davvero il loro inconfessabile desiderio. A dicembre.

Un’altra anima del Nove è quella che racconta l’attualità italiana con uno sguardo inedito e approfondito, abbinato a standard espressivi cinematografici. Torna infatti “NOVE RACCONTA”, il ciclo di feature documentariessui crimini e le mafie del nostro Paese, con la voce di chi, uomini e donne dell’Arma o della Giustizia, queste mafie le ha combattute in prima linea.

A settembre la serie realizzatain collaborazione con l’Arma dei Carabinieri “AVAMPOSTI – DISPACCI DAL CONFINE”, firmata da Claudio Camarca e dedicata alle difficili realtà urbane di Cerignola, dello Zen a Palermo, di San Basilio a Roma, del Rione Sanità a Napoli, di Rogoredo. Da ottobre,uno speciale sui mali che affliggono il litorale laziale, “OSTIA CRIMINALE”, quindi il ritratto di un combattente discusso e divisivo come “ULTIMO – IL CAPITANO”,fino a “CERCIELLO REGA – MORTE DI UN CARABINIERE”, passando per un ritratto intimo e privato di “PAOLO BORSELLINO – ERA MIO PADRE”raccontato dai figli Manfredi e Fiammetta. Fra gli altri titoli, sempre per il ciclo Nove Racconta, un biopic su “SALVINI”, il reportage di Nello TrocchiaCASAMONICA – LA RESA DEI CONTI”, uno speciale sulle “GANG LATINE A MILANO”.

Il presidio informativo della rete resta saldo con il talk d’approfondimento politico “ACCORDI & DISACCORDI”, condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi con la partecipazione di Marco Travaglio, che torna a settembre forte dei riscontri dell’ultima stagione – punte record di oltre 800.000 telespettatori; con Valentina Petrini e“FAKE- LA FABBRICA DELLE NOTIZIE; con Peter Gomez, al direttore del fattoquotidiano.it va il riconoscimento del canale per aver attraversato la tempesta dei mesi Covid garantendo una finestra di intelligenza viva su quanto stava accadendo con “SONO LE VENTI”, e che a partire da dicembreaccetterà la sfida di un programma completamente nuovo, una Confessione2.0.

PALINESESTI TV DISCOVERY, REAL TIME FESTEGGIA I 10 ANNI

BUON COMPLEANNO REAL TIME: DA 10 ANNI NELLA TOP TEN DEI CANALI NAZIONALI PIU’ VISTI“ IL CASTELLO DELLE CERIMONIE” torna a settembre con le feste della Famiglia Polese. Federico Lauri, l’hair stylist più amato d’Italia che ha festeggiato un milione di follower torna a gennaio con nuove puntate del suo “SALONE DELLE MERAVIGLIE” e girerà l’Italia con un programma tutto nuovo, il suo “BEAUTY BUS” (nel 2021), un van attrezzato come se fosse un salone da parrucchiere per rispondere alle chiamate di donne e ragazze che hanno una storia da raccontare e vogliono un cambio di look. La scoperta di nuovi personaggi non si ferma: la Famiglia Celli, da molti anni alla guida di un family business di abiti da cerimonie, è pronta ad aprire le porte de “L’ATELIER DELLE MERAVIGLIE”, la loro splendida sartoria-boutique alle porte di Roma con una nuova docu serie in partenza a ottobre.

È un family business tutto al femminile anche quello raccontato da “TI SPAZZO IN DUE” (in arrivo nel 2021): al centro ci sono le Paglionico. In un periodo storico in cui la pulizia e l’igiene non sono mai state così centrali, tre generazioni di donne pugliesi (dalla super nonna alle nipoti) unite in un’impresa di pulizie a gestione familiare, faranno brillare pavimenti e renderanno limpide finestre e fornelli trasformando le casi da orrori del pulito ad ambienti scintillanti. 

Real Time da sempre si è distinto per una forte innovazione nei volti proposti e nei generi del racconto:la prossima stagione, Katia Follesa e Angelo Pisani saranno i protagonisti di una nuova serie originale che mescolerà il racconto autentico della vita reale con una chiave comedy. Dopo i social e il teatro, porteranno per la prima volta in tv il loro divertente ménage familiare con “Social Family”.

PALINESTI DISCOVERY, DA FOOD NETWORK A EUROSPORT

FOOD NETWORK VOLA NEGLI ASCOLTI: +29% SHARE VS 2019, GIUGNO RECORD ALLO 0.6% SU HGTV ARRIVANO I “FRATELLI IN AFFARI” E TORNA PAOLA MARELLASU GIALLO DEBUTTA LA FIGLIA DI DEPARDIEU E ARRIVA LA NUOVA STAGIONE DELLA SERIE RECORD DI ASCOLTI “PROFILING”DMAX A TUTTO WRESTLING CON LA WWE E ALLA SCOPERTA DI LUOGHI E MESTIERI UNICITUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SUI MOTORI E’ SU MOTOR TREND SU DPLAY PLUS: LA VERSIONE ITALIANA DI “NAKED ATTRACTION”, UNA SELEZIONE IMPERDIBILE DEL CRIME ITALIANO, LA WWE IN CONTEMPORANEA CON GLI USA E UNA CARRELLATA DI CONTENUTI ESCLUSIVI E SENZA INTERRUZIONIPARTNERSHIP CON TRIBOO: RADDOPPIA LA VIEWERSHIP DIGITALE DEL GRUPPOtantissimi altri portali dedicati al mondo femminile, allo sport, alla finanza e molto altro. Grazie a questo accordo, i contenuti di Dplay potranno raggiungere una reach potenziale di oltre 13 milioni di utenti al mese, incrementando notevolmente la distribuzione digitale dei contenuti stessi ad una platea ampia, pregiata e in costante crescita.

EUROSPORT: UN FINALE D’ANNO SENZA SOSTA Torna lo sport live dopo la pausa forzata con tutte le principali competizioni targate Eurosport: dal 1 agosto oltre 500 ore live di ciclismo in 100 giorni con Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta Espana e le Grandi Classiche posticipate dalla primavera all’autunno. Spazio anche al grande tennis con i due slam esclusiva di Eurosport: Us Open, dal 31 agosto al 13 settembre e Roland Garros, dal 20 settembre al 4 ottobre. E poi ancora basket, con l’Eurolega, sport invernali, dopo i trionfi azzurri dell’ultima stagione, golf, motori e molto altro

Fonte : Affari Italiani