Matteo Garrone, dopo Pinocchio dirige un poetico corto per Christian Dior: guardate

Matteo Garrone aveva già dato prova di avere uno spiccato gusto per il fiabesco grazie a Il Racconto Dei Racconti e sembra proprio che sia voluto tornare in quei boschi e in quelle atmosfere fatate, ma stavolta al servizio di Christian Dior.

Esatto, perché il cortometraggio girato da Garrone (intitolato Le Mythe Dior) si propone di mettere in risalto le linee e i colori dei capi d’alta moda disegnati dalla stilista Maria Grazia Chiuri per la collezione autunno-inverno 2020-2021.

Le immagini surrealiste riescono a rendere visibile quello che di per sé è invisibile. Sono incuriosita dal mistero e dal magico che offrono anche un modo per esorcizzare la morte e l’incertezza del futuro“, ha rivelato la direttrice artistica di Dior.

Come è possibile vedere nel video, l’ambientazione boschiva è centrale e il regista si è preoccupato di mettere bene a fuoco la sua idea di bellezza, attraverso un corto che sembra ispirarsi ai dipinti ottocenteschi e al simbolismo in generale. Un’iniziativa che mira a riportare l’attenzione sulla moda e sull’aria aperta, anche in un periodo difficile come quello appena passato, e che non mancherà di far piacere a chi aveva già apprezzato i lavori di Garrone.

Il regista è sempre molto attento alla messa in scena e all’impianto visivo dei suoi film, elementi che hanno contribuito anche al successo di Pinocchio.

Fonte : Everyeye