A Monte di Procida quarantena obbligatoria per chi arriva da nazioni fuori dall’Ue

Potrebbero generare qualche disagio le linee guida dettate dal Comune di Monte di Procida, cittadina dei Campi Flegrei, nella provincia di Napoli, per tutti coloro che decideranno di arrivare o rientrare e che provengono da quei Paesi che non sono membri dell’Unione Europea. Chi arriva infatti da nazioni che sono al di fuori dell’Ue, come disposto da ordinanza apposita firmata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Pugliese, dovrà ad esempio rispettare quarantena obbligatoria di due settimane.

“A seguito delle ordinanze regionali e della normativa nazionale anti Covid vigenti – si legge in una nota diramata dal Comune di Monte di Procida – tutti coloro che rientrano o arrivano in Italia da stati non appartenenti all’Unione Europea devono:

  • svolgere il periodo obbligatori di quarantena di 14 giorni con isolamento domiciliare fiduciario;
  • comunicare la propria presenza o il rientro sul territorio compilando il seguente modello che potete scaricare qui: https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/07/modulo_rientro_da_estero_3_luglio_0.pdf

Come fa sapere ancora l’amministrazione comunale di Monte di Procida, una volta compilato il modulo va inviato tramite i seguenti canali:

  • al medico di base o all’Asl al seguente indirizzo: dichiarazioneviaggiatore@aslnapoli2nord.it;
  • al Comune di Monte di Procida inviando una mail alla Polizia Municipale all’indirizzo: polizialocale@comune.montediprocida.na.it;
  • via Whatsappa al numero: 3314056868

Fonte : Fanpage