Ennio Morricone: il Comune vuole dedicargli l’Auditorium Parco della Musica

Dedicare l’Auditorium Parco della Musica di Roma a Ennio Moricone, il grande compositore e direttore d’orchestra scomparso questa notte all’età di 91 anni in una clinica romana dopo un ricovero. Nato e vissuto nella Capitale, premio Oscar, cercato dai registi di tutto il mondo, a lui il Comune vorrebbe dedicare uno spazio all’interno dell’Auditorium.

Le sue colonne sonore simbolo di Roma

L’idea è contenuta in una mozione del M5s da mettere in calendario e poi al voto in Consiglio comunale. “Vogliamo ricordare un genio che ha dato tanto a Roma e all’Italia, legando il suo nome a un luogo simbolo internazionale della cultura e dell’arte” ha commentato la sindaca Virginia Raggi. 

“Uno spazio a Morricone dentro l’Auditorium”

“La sua musica fa parte della nostra vita, dei nostri ricordi, delle emozioni che abbiamo condiviso, amata da ogni generazione. Se la famiglia acconsetisse, ci piacerebbe dedicare alla memoria di Morricone una sala all’interno dell’Auditorium, la prima di una serie di iniziative alle quali abbiamo iniziato immediatamente a lavorare per commemorare il genio che ci ha lasciato oggi” ha detto il vicesindaco di Roma Luca Bergamo che ha anche la delega alla Cultura, insieme alla presidente della commissione Cultura Eleonora Guadagno. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Un minuto di silenzio

Intanto l’aula Giulio Cesare, sede del Consiglio comunale di Roma, ha osservato un minuto di silenzio, prima della seduta di oggi, in ricordo del maestro. Uomo che, ha commentato il presidente dell’aula Marcello De Vito, “avendo fatto della musica la sua passione assoluta, ha saputo raccontare le emozioni realizzando meravigliose e indimenticabili poesie musicali”. 

Fonte : Roma Today