Napoli-Roma, infortunio a Smalling: problemi al flessore sinistro, esce dopo 30 minuti

In Napoli-Roma, ultimo atto della 30a giornata di campionato a metà primo tempo il difensore giallorosso ha dovuto abbandonare il terreno di gioco zoppicando. L’ex Manchester ha prima richiamato l’attenzione del direttore di gara  e poi ha chiesto l’intervento dello staff medico che è entrato in campo. Era il 30′ del primo tempo: un problema muscolare alla coscia sinistra ha costretto Chris Smalling ad abbandonare il terreno di gioco e Fonseca ad effettuare un cambio forzato, facendo entrare Fazio. Visto che la prossima gara sarà  immediata, mercoledì 8 luglio, è quasi impossibile un suo recupero per il match contro il Parma.

Per Smalling si è trattato di un contrattempo muscolare, all’altezza della coscia sinistra. Si effettueranno il prima possibile i primi controlli medici per capire l’entità del danno  e nei prossimi giorni si conoscerà l’entità dell’infortunio e l’eventuale periodo di stop.  Smalling si è infortunato da solo, durante una rincorsa per fermare un contropiede del Napoli. Il giocatore si è fermato e ha iniziato a toccarsi dietro alla coscia: probabilmente accusando un fastidio al flessore sinistro. E’ uscito dal campo senza bisogno di aiuti ma con il volto chiaramente sofferente.

Il difensore della Roma si era già infortunato a fine 2019, a dicembre. In quell’occasione si era fatto male al ginocchio sinistro restando fuori alcuni turni di campionato chiudendo in anticipo l’anno solare prima della pausa invernale. Il tutto non era avvenuto durante una partita ma in allenamento. Smalling aveva riportato un trauma contusivo-distrattivo al ginocchio sinistro che gli fece saltare le partite con Spal e Fiorentina.

Proprio in questi giorni si è parlato molto dell’ex Unied con la Roma che vorrebbe prolungargli la permanenza in Capitale.  I dirigenti giasllorossi vorrebbero prolungare il prestito di un’altra stagione, inserendo un obbligo di riscatto, ma c’è tensione con il Manchester per ciò che riguarda la valutazione: la Roma ha offerto 3 milioni di euro di presto più 14 di riscatto, per un totale di 17, idea che non ha convinto lo United.

Fonte : Fanpage