Caos monopattini, arrivano gli steward per far rispettare le regole

L’annuncio era arrivato già nelle settimane scorse. L’amministrazione, resasi conto del caos monopattini, aveva chiesto una stretta ai vigili urbani. Interventi che non si sono fermati alle richieste. In coordinamento con i quattro operatori (Bird, Dott, Helbiz e Lime) si è deciso di puntare sugli steward. Ed ecco che, una settimana dopo gli incontri, la misura si è concretizzata. 

L’annuncio è della prima cittadina Virginia Raggi che ieri, dalla sua pagina facebook, ha informato della novità, proprio nel giorno in cui, come raccontano alcuni post della seguitissima pagina instagram Welcome To favelas, su via dei Fori Imperiali si sono verificati altri due incidenti. 

La sindaca decanta la misura messa in campo: “Gli operatori di sharing di monopattini elettrici a Roma hanno lanciato una campagna per la guida sicura dei mezzi. Nei fine settimana un gruppo di steward girerà per le strade del centro per ricordare, soprattutto ai più giovani, il corretto utilizzo di questi veicoli a due ruote. Regole basilari come il divieto assoluto di salire in due su uno stesso mezzo”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

“Ricordo”, aggiunge la prima cittadina, “che da inizio giugno sono arrivati a Roma 4mila monopattini a servizio di cittadini e turisti: quattro diverse aziende che hanno deciso di investire sul nostro territorio. È un servizio che sta riscuotendo un grande successo e che siamo sicuri crescerà ancora nei prossimi mesi”. Quindi l’appello finale: “Voglio rivolgere un appello ai più giovani: rispettate le regole e guidate con responsabilità. Fatelo per la vostra sicurezza e quella degli altri. La strada appartiene a tutti”.

A Roma è monopattino mania, il nostro giro da Colosseo a piazza del Popolo

Fonte : Roma Today