Lega, Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese

Il fondatore della Lega, Umberto Bossi, è ricoverato da ieri all’ospedale di Varese. Lo confermano fonti ospedaliere all’Adnkronos. Bossi, 78 anni, sarebbe ricoverato nel reparto di gastroenterologia, ma non in gravi condizioni. Nel febbraio del 2019, il senatùr era stato ricoverato in Rianimazione nello stesso ospedale di Varese per un malore avuto nella sua casa di Gemonio.

Il “Senatùr” era stato già ricoverato all’ospedale di Circolo di Varese per un lungo periodo nel 2004 quando fu colpito da un ictus. Bossi fu colpito da un ictus cerebrale con conseguente emiparesi, che gli lasciato un braccio indebolito, difficoltà a camminare e parlare da cui non si è mai completamente ripreso.

Anni dopo fu nuovamente ricoverato in rianimazione il 14 febbraio del 2019 dopo un malore in casa sua a Gemonio. In quell’occasione venne trasportato con l’elisoccorso e rimase in ospedale fino alle dimissioni il 5 marzo. 

Bossi, che è attualmente presidente a vita della Lega Nord, a quanto si è appreso è arrivato ieri nella struttura e dovrebbe rimanere qualche giorno in osservazione.

“Abbiamo massima fiducia nei sanitari dell’ospedale Circolo di Varese, purtroppo, per le misure previste anti-covid, in questo momento non possiamo essere con lui”. Lo dice all’AdnKronos Renzo Bossi, figlio del fondatore della Lega, Umberto Bossi, ricoverato da ieri nel reparto di gastroenterologia della struttura lombarda. “Conosciamo – dice – qualità e efficienza di chi lo sta curando”. Poi assicura: “si tratta di controlli, ha fatto una gastroscopia, fortunatamente non c’è nessuna emergenza, era un esame che non avevamo potuto fare negli scorsi mesi per l’emergenza Covid”.

“Un grande in bocca al lupo al nostro Umberto Bossi, ricoverato in ospedale. Umberto sei un leone e sei abituato a lottare con le unghie e con gli artigli, lo farai anche questa volta”. Lo ha scritto su Twitter il deputato della Lega, Paolo Grimoldi. “Ti aspettiamo presto, riprenditi”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

“Umberto, sei un vecchio guerriero. Non mollare, e torna. Perché vogliamo presto ritornare a confrontarci e, se nel caso, a scontrarci dialetticamente con te. Auguri”. Lo scrive su Twitter Enrico Borghi, deputato dem, rivolgendosi a Umberto Bossi.

Fonte: La Prealpina →
Fonte : Today