Toninelli contestato in un bar di Roma, reagisce e sbotta: “Mi dimezzo lo stipendio da 7 anni, non devi rompermi i c…”

La giornata era già bollente di suo, poi si sono scaldati anche gli animi durante il diverbio. “Mi taglio lo stipendio da 7 anni e mi vieni a rompere i co…”. L’ex ministro Danilo Toninelli ha litigato con un piccolo gruppo di persone, con cui stava discutendo mentre era seduto a un bar. 

Al centro della discussione era l’alleanza con il Pd e la coerenza del Movimento 5 Stelle. A un certo punto l’ex ministro dei trasporti Toninelli ha deciso di andare via. Il video sta avendo un certo risalto in queste ore sui social network. 

La discussione avviene ai tavolini di un bar di Roma tra il deputato e volto noto del Movimento 5 stelle Danilo Toninelli e un gruppo di giovani, che lo aveva avvicinato contestandogli soprattutto l’alleanza di governo con i dem. L’esponente di punta dei pentastellati dice loro di “guardare i fatti, non le alleanze, prima facevano le porcate, ora non più”. Quando qualcuno del gruppo tira in ballo “il caso Bibbiano“, e definisce gli alleati del M5s “assassini” il tono della discussione fin lì sostanzialmente civile degenera e Toninelli perde le staffe: “Sono lì dentro da 7 anni per difendere anche i vostri interessi e mi dimezzo lo stipendio. Non venite a rompermi i coglioni”.

Toninelli si alza e se ne va e uno dei contestatori viene bloccato dal ragazzo vicino a lui per evitare che si arrivi al contatto fisico. Fonte Today.it

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Roma Today