Paloma di Fred De Palma feat. Anitta, il testo

Nuova collaborazione di successo per Fred De Palma dopo “Una volta ancora”, hit premiata con triplo disco di platino

La nuova collaborazione di Fred De Palma è con la star della musica latina Anitta. La loro hit è “Paloma”, in uscita venerdì 3 luglio. Un brano pronto a essere aggiunto alle playlist dei tormentoni estivi 2020.

I migliori tormentoni estivi dal 2010 al 2020

Un singolo importante per Fred De Palma, che segna l’avvicinamento al suo nuovo progetto musicale, in uscita dopo l’estate. Ottima la scelta d’essere affiancato da Anitta, artista brasiliana classe 1993. La giovane, al di là dei 4 album in studio, vanta una lunga serie di singoli di successo, che l’hanno vista collaborare con star mondiali: Madonna, Maluma, Diplo, J Balvin, Black Eyed Peas, Snoop Dogg e molti altri. 

Paloma, il testo

Ecco il testo di “Paloma”, tra i singoli che balleremo in questa calda estate 2020:

De Palma!

Anitta

dimmi che tutto adesso è come sembra

che la nostra vita è ritornata come prima

e se guardo fuori dalla finestra

il sole sta scaldando ancora il mondo mentre gira

e tu sei come quella melodia

perché ti ho sempre in testa notte e giorno e non vai via

dimmi che nonostante tutto tu sei mia che voglio dare un nome a tutta questa nostalgia

questa notte chiama

il vento soffia la tua voce fino a qui

canta una Paloma in giro per le strade come a Medellin

non importa se

se una canzone che sai il mio nome

non importa se

la notta è ancora lunga

aspettavo l’alba e aspettavo te

eh eh

ti ho visto li da sola

e mi sono chiesto se una così bella si innam0ra

di uno è cresciuto fra i palazzi in quella z0na

ma tu mi hai detto tutto senza dire una parola

e scusami se vado veloce

oy suavecita, quieres bailar esta noche?

sento il cuore che si capovolge

e non mi ha mai batutto forte così

questa notte chiama

il vento soffia la tua voce fino a qui

canta una Paloma in giro per le strade come a Medellin

non importa se

se una canzone che sa il mio nome che importa se

la notta è troppo lunga

aspettavo l’alba e aspettavo te

eh eh ho copiato ginger generation

aspettavo te, te

basta che mi tocchi anche solo un secondo

e il mare m0sso poi diventa calmo

voglio i tuoi occhi per guardare il mondo

e le tue labbra per dimenticarlo, uebe

voglio portarti con me

dove nessuna paura può farci male

non importa se

se una canzone che sa il mio nome che importa?

la notte è ancora lunga aspettavo l’alba e aspettavo te

eh eh eh

De Palma! Anitta!

Fonte : Sky Tg24