Temptation Island 2020, il meglio e il peggio della prima puntata

Stessa spiaggia, stesso mare, stesse scenate di gelosia. Al via la prima puntata della nuova stagione di Temptation Island, reality delle tentazioni prodotto da Maria De Filippi e condotto da Filippo Bisciglia su Canale 5, con sei coppie in gara e 21 giorni di gioco. Come gli appassionati della trasmissione ben sanno, il (sadico) meccanismo è il seguente: dodici fidanzati trascorrono tre settimane in villaggi separati alle prese con altrettanti tentatori single. Tradotto: una bomba di ormoni e sentimenti pronta ad esplodere. E così è già nell’appuntamento di debutto. 

A partecipare quest’anno sono due coppie vip e quattro nip. E tutte e sei regalano da subito momenti da incorniciare per gli amanti del genere (il cast sembra stavolta più verace e meno patinato). Si va dalle confessioni piccanti di Pietro Delle Piane, fidanzato di Antonella Elia, che rivela ad una ragazza di essere un insospettabile feticista, al pianto disperato del concorrente non famoso Alessandro, stanco dei presunti tradimenti della compagna Sofia: “Ha avuto una relazione per sei mesi, è scappata di casa due volte”, confida, tanto da chiedere il primo falò di confronto di questa scoppiettante edizione.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Continua per vedere il meglio e il peggio di Temptation Island 2020

Fonte : Today