Il Manchester City omaggia il Liverpool con il ‘pasillo’, poi vince 4-0

Grandissimo gesto di sportività da parte del Manchester City che, come annunciato, ha fatto il ‘pasillo’ ai campioni della Premier League del Liverpool. Guardiola e i suoi ragazzi hanno applaudito i calciatori dei Reds che fieri e tronfi sono entrati in campo. Davvero un bel momento, poi quando si è iniziato a giocare il City non ha fatto prigionieri e solo nel primo tempo ha segnato tre gol alla squadra di Klopp, che ha lasciato Manchester con una sconfitta pesantissima per 4-0.

Il pasillo del Manchester City al Liverpool

L’aveva detto, ben prima del matematico successo dei Reds, Guardiola: “Se il Liverpool verrà a giocare da noi a Manchester da campione lo onoreremo con il pasillo”; una tradizione spagnola che rappresenta l’onore massimo, lo è ancora di più se ti viene fatto dal tuo rivale principale e, in questo caso, da chi aveva vinto la Premier League nei due anni precedenti. I calciatori del City e pure Guardiola si sono messi ai lati dei calciatori del Liverpool e hanno applaudito tutti all’ingresso in campo. Bravi.

Manchester City-Liverpool 4-0

In campo dopo gli omaggi la partita c’è stata anche se forse i festeggiamenti il Liverpool non li ha ancora smaltiti. Perché il Manchester City ha dominato e si è imposto per 4-0. De Bruyne su calcio di rigore ha sbloccato il risultato al 23′, poi nel primo tempo raddoppia l’ex Sterling e segna pure Phil Foden, il pallino di Guardiola. Nella ripresa l’autorete di Oxlade-Chamberlain fissa il punteggio sul 4-0. Il Manchester City blinda, anche quasi matematicamente, la qualificazione alla Champions League, ma la settimana saprà se il TAS accetterà o respingerà il ricorso. La 31esima giornata si è chiusa anche con il bel successo dello Sheffield United che ha battuto (3-1) e scavalcato in classifica il Tottenham di José Mourinho.

Fonte : Fanpage