Vasco Rossi, tre anni fa il concerto dei record a Modena

Un evento storico per la musica di tutto il mondo, il rocker di Zocca ha regalato al pubblico un evento senza precedenti

È il 1° luglio 2017 quando Vasco Rossi sale sul palco del Modena Park mettendo in piedi un concerto entrato nella storia. A tre anni di distanza dall’evento di portata mondiale, il cantautore ha voluto ricordare la giornata con un post sul suo profilo Instagram, che conta più di un milione e mezzo di follower.

Modena Park 2017: il ricordo di Vasco Rossi

Da Sally a Susanna, Vasco e le donne raccontate nelle sue canzoni

Più di 220.000 spettatori per tre ore e mezzo di musica, con una scaletta che ha ripercorso i quarant’anni di carriera di una delle voci più famose e amate dal pubblico del Bel paese. Il Modena Park 2017 non è stato semplicemente un concerto, ma molto di più.

Pochi minuti fa la voce di Rewind ha scritto un messaggio ai fan, queste le sue parole: “1 luglio 2017 – 1 luglio 2020!!! Tre anni dal Modena.. Modena Park!!! La vostra dimostrazione di civiltà… maturità… bellezza… La vostra capacità di sopportare al di là della pazienza! La gioia…l’entusiasmo… la voglia di stare insieme, di divertirvi e di godere della magia della musica. Eroi… con qualche macchia… ma senza paura! Questo è il mio popolo. Questo è il Rock. Voi siete il Mondo Migliore!!!”.

L’altissimo numero di biglietti conferisce a Vasco Rossi un record mondiale, infatti lo spettacolo diventa il concerto con il più alto numero di spettatori paganti al mondo, grazie a 225.173 biglietti, di cui 5.000 comunque gratuiti.

Il concerto, iniziato alle ore 21:00, ha regalato al pubblico i più grandi successi del rocker, che ha ammaliato il pubblico per oltre tre ore e mezza.

Fonte : Sky Tg24