The Trial of Chicago 7: Netflix corteggia il nuovo film scritto e diretto da Aaron Sorkin

Stando a nuovo report di Variety, Netflix starebbe formulando un accordo ufficiale con rivolto a Paramount Pictures e Cross Creek Pictures per l’acquisizione dei diritti di sfruttamento domestici (nazionali) dell’annunciato e atteso Trial of the Chicago 7 scritto e diretto da Aaron Sorkin (The Social Network, Molly’s Game).

Se andasse a buon fine, l’acquisto aggiungerebbe al catalogo Netflix un altro grande ed eventuale concorrente alla prossima stagione dei premi insieme a Mank di David Fincher, Hillbilly Elegy di Ron Howard e il bellissimo Da 5 Bloods di Spike Lee.

The Trial of the Chicago 7 è ispirato alle proteste di un gruppo di manifestanti che nel 1968 fece irruzione alla Convention del Partito Democratico. Le lotte si scatenarono per tutta Chicago e coinvolsero i rivoltosi e i poliziotti che arrivarono a lanciarsi mattoni e lacrimogeni, senza che il coprifuoco riuscisse a placare le proteste. Alla fine della sommossa furono arrestati otto agenti di polizia e otto manifestanti, ma il caso face scalpore in tutto il paese.

Nel cast del film troviamo Michael Keaton, William Hurt, J.C. Mackenzie, Frank Langella, Mark Rylance, Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Jeremy Strong, Alex Sharp, Joseph Gordon-Levitt, Seth Rogen e Kelvin Harrison Jr, Thomas Middleditch e Max Adler. Insomma, un cast d’eccezione per la seconda regia di Sorkin, che ricordiamo essere l’autore di sceneggiature quali, tra le altre, Codice d’onore, Nemico pubblico, The Social Network e Steve Jobs.

Trial of the Chicago 7 dovrebbe uscire nei cinema americani – anche se acquistato da Netflix – il 16 ottobre 2020.

Fonte : Everyeye