Bundesliga: Sancho come Messi e Immobile, Harvertz aggancia Haaland


Jadon Sancho, Kai Harvertz e ancora lui, Robert Lewandowski. Sono i tre protagonisti del sabato di Bundesliga che lascia il Bayern Monaco in vetta al campionato (+4 sul Borussia Dortmund) grazie alla vittoria per 5-2 sull’Eintracht Francoforte. In calce al pokerissimo dei bavaresi c’è anche la firma dell’attaccante polacco, a segno per la seconda settimana consecutiva da quando è ripreso il torneo: sono 27 le reti realizzate in 25 giornate (in media va a bersaglio ogni 82 minuti, 41 i centri complessivi in stagione) che gli hanno permesso di agganciare Ciro Immobile della Lazio (capocannoniere in Serie A, in attesa di tornare in campo). Sono loro che, per adesso, svettano in Europa quanto a marcature.

Sancho decisivo come Messi e Immobile

Lewandowski segna a raffica ma i riflettori della Bundesliga si spostano anche su due giovani talenti del campionato. Il primo è Jadon Sancho, 20 anni, ala destra del Dortmund: con 14 gol e 17 assist è il calciatore che risulta più coinvolto, più incisivo per la propria squadra nella stagione in corsa (in Germania). Ciro Immobile (27 gol, 7 assist) e Lionel Messi (19 gol, 12 assist) sono gli unici altri due giocatori nelle prime cinque divisioni d’Europa ad aver registrato. Il rendimento di Sancho va di pari passo a quello dei gialloneri: 10 partite giocate, 9 vittorie, 33 gol segnati e 9 subiti.

I numeri di Harvertz, talento del Leverkusen

Il terzo protagonista di giornata è Kai Havertz del Bayer Leverkusen, rivelatosi determinante per il successo delle “aspirine” nel confronto diretto per la Champions League contro il Borussia Mönchengladbach. Autore di una doppietta, il 20enne centrocampista (che piace alla Juventus), ha portato l’asticella a quattro gol nelle ultime due partite. Ci sono ancora 2 dati statistici che tracciano l’ottima condizione del trequartista tedesco: nel 2020 ha toccato quota 10 gol e 7 assist in 15 partite col Bayer; è tra i calciatori che hanno meno di 21 anni nei top 5 campionati europei e sono arrivati già in doppia cifra (Jadon Sancho 14; Erling Haaland 10, Kai Havertz 10).

Fonte : Fanpage