Morto Giuseppe Tabacco, scenografo dei primi Masterchef: aveva 58 anni

L’artista catanese, deceduto all’ospedale di Cremona dopo una breve malattia, ha collaborato con Sky anche per “Hell’s Kitchen” e “Junior Masterchef Italia”. Ha firmato scenografie anche per diversi reality show, tra cui “L’isola dei famosi”

Giuseppe Tabacco autore di molte scenografie di alcuni dei più seguiti reality e talent show italiani, è morto all’età di 58 anni all’ospedale di Cremona dopo una breve malattia. Tabacco, che è stato anche pittore e, in generale, artista a tutto tondo, da tempo viveva e lavorava Castelvetro Piacentino.

Chi era Giuseppe Tabacco

Tabacco nato a Catania nel 1961, ha collaborato con Sky, Mediaset, Rai e La7 a numerose trasmissioni per le quali ha progettato scenografie in studio e in esterno. Ha realizzato la scenografia di “Masterchef Italia” dal debutto del talent-show di cucina nel 2011 su Cielo e dal 2012 al 2016 su Sky Uno, ricevendo il riconoscimento internazionale da Shine Production per la miglior scenografia. Sempre per Sky è stato lo scenografo di “Hell’s Kitchen” tra il 2014 e il 2016. Tra il 2013 e il 2014 ha ideato le scene per “Junior Masterchef Italia” in onda su Sky Uno.

Dietro le quinte dei reality show

Tabacco ha anche curato la scenografia di numerosi reality show, tra i quali “L’isola dei famosi” (2003 e 2004), “La Talpa” (2004 e 2005) “La Fattoria” (2005 e 2006), “La Pupa e il Secchione” (2006). Per La7 ha curato la scenografia di “I menù di Benedetta” 2011-12. Nel 2012 è stato lo scenografo dell’esordio di “Masterchef Cina”, prodotto da Dragon Tv, curando le scene anche nella seconda edizione. In precedenza nel 2011 aveva curato le scenografie di “Ale & Franz Show” su Italia 1.

Fonte : Sky Tg24