Vivo Y30: le caratteristiche del nuovo smartphone con 4 camere

Il nuovo dispositivo, svelato a un mese di distanza dal fratello maggiore Y50, debutterà sul mercato malese in due diverse colorazioni, Dazzle Blue e Moonstone White, al prezzo di 899 RM, pari a circa 192 euro

Dopo aver presentato al grande pubblico i nuovi smartphone Y50 e Z6 5G, Vivo ha alzato il sipario su un nuovo dispositivo di fascia medio-bassa con quadrupla camera posteriore. Si chiama Y30 e debutterà sul mercato malese in due diverse colorazioni, Dazzle Blue e Moonstone White, al prezzo di 899 RM, pari a circa 192 euro. 

Per ora il produttore cinese non si è sbilanciato riguardo la sua futura commercializzazione in altri Paesi, ma sembra che presto alcuni suoi nuovi smartphone debutteranno anche sul mercato europeo.  

Vivo Y30: tutte le caratteristiche

Con display LCD da 6.37 pollici con lettore di impronte digitali integrato, il nuovo smartphone di Vivo ha come processore SoC MediaTek Helio P35, come sistema operativo Android 10 con Funtouch OS 10 e offre 4 GB di Ram e 128 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 256 GB. Tra i suoi punti di forza c’è sicuramente il comparto fotografico posteriore con sensore principale da 12 megapixel, abbinato a una lente grandangolare da 8 megapixel, a un sensore macro a 2 megapixel e a una lente di profondità di 2 megapixel. La camera per i selfie, invece, è da 8 megapixel. 

Per quanto riguarda la batteria, ne monta una da 5.000 mAh, con supporto alla ricarica a 10W. Completano l’offerta di Vivo Y30 il supporto dual Sim e alle reti di quarta generazione.

Vivo Y50: tutte le specifiche tecniche

Con un prezzo di listino leggermente superiore al nuovo modello (249 dollari) Vivo Y50, proprio come il nuovo Y30,  monta una batteria da 5.000 mAh e una quadrupla fotocamera posteriore con sensore principale da 13 megapixel, abbinato a una lente grandangolare da 8 megapixel, a un sensore macro da 2 megapixel e a una lente di profondità di 2 megapixel. La camera frontale, invece, è da 16 megapixel.

Fonte : Sky Tg24