Migranti: Papa Francesco, “Per Dio nessuno è straniero”

PAOLO MANZO / NURPHOTO

Papa Francesco

Nessuno per Dio è “straniero” o “escluso”. Così Papa Francesco in apertura della messa celebrata nella Basilica di San Pietro per i migranti e i loro soccorritori, in occasione del sesto anniversario della sua visita a Lampedusa. “O Dio, Padre di tutti gli uomini, per te nessuno è straniero, nessuno è escluso dalla tua paternità; guarda con amore i profughi, gli esuli, le vittime della segregazione, e i bambini abbandonati e indifesi, perché sia dato a tutti il calore di una casa e di una patria, e a noi un cuore sensibile e generoso verso i poveri e gli oppressi”, ha detto Francesco.

Fonte : Agi