Xiaomi, la lista degli smartphone che riceveranno MIUI 12

Xiaomi ha svelato ufficialmente MIUI 12, l’aggiornamento della sua interfaccia utente basata su Android. Le novità non sono poche e includono nuove animazioni di sistema, gesture inedite, sfondi animati, funzionalità fitness e molto altro. La distribuzione dell’interfaccia utente inizierà a fine giugno, almeno nel mercato asiatico, e avverrà in tre fasi distinte sui vari smartphone dell’azienda.

Gli smartphone che riceveranno MIUI 12

Inizialmente, MIUI 12 verrà resa disponibile per alcuni degli smartphone di punta di Xiaomi. Ecco l’elenco completo:

• Xiaomi Mi 10 Pro
• Xiaomi Mi 10
• Xiaomi Mi 10 Lite
• Xiaomi Mi 9 Pro
• Redmi K30 Pro
• Redmi K30
• Redmi K20 Pro
• Redmi K20

In un secondo momento, l’interfaccia utente arriverà anche su altri dispositivi del colosso di Pechino:

• Mi Mix 3
• Mi Mix 2s
• CC9 Pro
• CC9
• Mi 9 SE
• Xiaomi Mi 8 Fingerprint Edition
• Xiaomi Mi 8 Explorer Edition
• Xiaomi Mi 8
• Redmi Note 8 Pro
• Redmi Note 7
• Redmi Note 7 Pro

Infine, è prevista anche una terza ondata:

• CC9e
• Mi Note 3
• Mi MAX 3
• Xiaomi Mi 8 Lite
• Xiaomi Mi 8 SE
• Mi Mix 2
• Xiaomi Mi 6X
• Redmi Note 8
• Redmi 8
• Redmi 8A
• Redmi 7
• Redmi 7A
• Redmi 6 Pro
• Redmi 6
• Redmi 6 A
• Redmi Note 5
• Redmi S2

Tutte le novità di MIUI 12

MIUI 12 introdurrà delle nuove animazioni di sistema, che per l’occasione sono state riviste sotto ogni aspetto. Basterà prendere in mano lo smartphone dopo l’aggiornamento per notare, per esempio, una rotazione dello schermo differente e una fluidità generale migliore. È prevista anche l’implementazione di nuove gesture, del tutto simili a quelle presenti su Android 10 stock e in grado di offrire la possibilità di interagire con una notifica dall’apposito pannello senza mai uscire dall’applicazione che si sta utilizzando. Un’altra novità sono i live wallpaper, degli sfondi animati ispirati ai paesaggi della Terra, della Luna e di Marte. Una volta selezionato il proprio preferito, sarà possibile osservare il corpo celeste dall’alto di blocco e ammirarlo più da vicino una volta sbloccato il dispositivo. Inoltre, MIUI12 permetterà allo smartphone di utilizzare il giroscopio integrato per registrare il numero dei passi compiuti, la corsa, le passeggiate, le uscite in bicicletta e altro ancora. Xiaomi spiega che questa nuova funzione sarà piuttosto accurata e consumerà solo l’1% di batteria. Sarà anche possibile monitorare i movimenti durante il sonno e la durata del riposo.

Un occhio di riguardo alla privacy

Con MIUI 12, Xiaomi introdurrà anche tre nuove funzioni pensate per tutelare la privacy. La prima, chiamata Flare, avviserà gli utenti ogni qualvolta un’applicazione richiederà l’accesso alla fotocamera, al microfono o alla geolocalizzazione tramite GPS. Baberd Wire, invece, offrirà ai fruitori la possibilità di decidere se consentire l’accesso a posizione, microfono e fotocamere una sola volta o in ogni occasione in cui si utilizzerà una determinata app. Infine, Mask System impedirà alle app non attendibili di accedere alle informazioni sensibili presenti sullo smartphone.

Coronavirus, Xiaomi dona numerose mas...

Coronavirus, Xiaomi dona numerose mas...


Fonte : Sky Tg24