Apple vuole rinviare di un mese il lancio di quattro nuovi iPhone

ROMA – Il calo della domanda mondiale frena anche i programmi di Apple. Il colosso di Cupertino intende rinviare di almeno un mese l’uscita dei suoi nuovi iPhone prevista per quest’anno a settembre. Almeno stando a quanto scrive il Wall Street Journal, che cita fonti vicine all’azienda. Secondo le quali il colosso di Seattle avrebbe collegato la decisione al calo della domanda globale e alle interruzioni della produzione in Asia, il cuore della sua catena di approvvigionamento.

Apple sta comunque portando avanti i suoi piani per rilasciare entro la fine dell’anno quattro nuovi iPhone, alcuni dei quali avranno la connettività 5G, quella di ultima generazione. I cellulari, che avranno prezzi variabili, secondo le fonti, saranno disponibili in 3 dimensioni: due da 5,4 pollici, uno da 6,1 pollici e uno da 6,7 pollici, tutti saranno dotati di schermi a diodi organici a emissione di luce o Oled. Gli iPhone ancora rappresentano oltre la metà dei ricavi totali del gruppo.

Prodotti
Fonte : Repubblica