Povia e ‘Bella ciao’: versione sovranista in cui il nuovo Hitler è Bruxelles

SCHIAFFO 2 – Il gruppo Lega Nord in Comune a Milano. Candidare il cantante Povia all’Ambrogino d’Oro non è il massimo della vita.

In occasione del 25 aprile, festa della Liberazione, il cantante Giuseppe Povia ha offerto una nuova e personale versione di “Bella ciao”, che si è trasformata in “Italia ciao”. A liberare il nostro paese non ci sono più i partigiani ma solo gli americani, dal “nuovo Hitler” che “è a Bruxelles”, secondo il testo rivisitato.

Il cantante ha detto: “Farà arrabbiare qualcuno”, e infatti il video ha superato i 2 milioni di visualizzazioni in un giorno: non solo fan, ma anche molti utenti che hanno lasciato commenti ironici o indignati.

[embedded content]

Fonte : Affari Italiani