Cesare Cremonini ‘presenta’ la fidanzata nel video di Giovane Stupida

Sono lontani i tempi in cui Cesare Cremonini confezionava video malinconici sulle note di “Nessun vuole essere Robin”. Adesso le clip del cantante sprizzano gioia e colori da tutti i pori. Merito di Martina Maggiore, fidanzata dell’artista bolognese e protagonista del videoclip di ‘Giovane Stupida’, uscito oggi su YouTube. Ad annunciarlo con orgoglio è lo stesso Cesare su Instagram, sottolineando il coraggio di portare avanti un progetto musicale in tempi di lockdwon: “È il primo video musicale che guarda al futuro senza piegare la testa – scrive – È il frutto del lavoro di decine di professionisti del mondo della musica e dei video che in tutto questo periodo, senza dire una parola, non hanno mollato un attimo perché guidati dalle idee, che vivono e generano nuova vita. Lunedì ve ne parlo e nei giorni seguenti vi mostrerò anche il backstage di questa avventura che non scorderemo mai. Grazie”. 

Nella clip, dal sapore ironicamente pop e concettuale al tempo stesso, vediamo Cesare e la compagna ritratti in scene di vita quotidiana, tra le lavatrici, il giardino e sguardi irriverenti. I due fanno coppia dall’estate scorsa, ma l’ufficializzazione della love story è arrivata di recente. Sorriso radioso, lunghi capelli mori, fisico statuario, Martina, 23 anni, ha conquistato il cuore dello scapolo d’oro della musica italiana. Riminese di nascita ed ex bagnina, ad accrescerne il fascino è l’assoluto riservatezza: a differenza di tante donne di spettacolo che non vedrebbero l’ora di piazzare sui social una foto col bel Cesare, lei (per ora) tiene il profilo Instagram privato. 

E se il titolo del brano può sembrare provocatorio, il cantautore sottolinea: “In questi tempi in cui le parole delle canzoni tornano ad essere importanti, prima di dar loro un peso è bene ricordarne il senso: ‘stupido’ nel mio vocabolario dell’amore assume quasi sempre il suo significato originario: stupēre, stupire”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

[embedded content]

Fonte : Today