I 50 anime più strani di sempre

Sfoglia gallery 50 immagini

In un arco temporale di diversi secoli, Le bizzarre avventure di JoJo racconta le peripezie di una famiglia dotata di poteri speciali. Tra villain terrificanti, personaggi stralunati e look sopra le righe, questo è un anime tanto strano quanto assolutamente irresistibile   Situata a metà strada tra fantascienza e commedia, FLCL mette in scena le bizzarre avventure del giovane Naota e dell’aliena dai capelli rosa Haruko. Tra mecha (robot), politica e surrealismo, ecco un un cocktail di follia impreziosito da un’incredibile colonna sonora   Chi cerca un anime parecchio strambo, può perdere la testa per Saint Young Men: bizzarra avventura in cui Gesù e Gautama Buddha bevono birra e giocano ai videogiochi in un appartamento a Tokyo   Ambientato in un futuro distopico, in cui il ribelle Bobobo-bo Bo-bobo contrasta i tiranni che costringono i cittadini a tagliarsi i capelli, questo titolo è un trionfo di giochi di parole, creature bizzarre e demenzialità   In un universo autoriale degno di Quentin Tarantino, Ryūko Matoi vuole vendicare l’assassinio del padre, ma capitola in una scuola in cui le uniformi donano agli individui abilità sovrumane   Se amate il tocco onirico di David Lynch, Paranoia Agent fa proprio per voi. La folgorante serie animata di Satoshi Kon è la storia di un ragazzo che colpisce le persone con una mazza da baseball. Tra indagini psicoanalitiche e guizzi fantasy, due detective della polizia cercano di risolvere il mistero   Bastano poche parole per descrivere Sekkou Boys, serie animata in cui la giovane neolaureata Miki Ishimoto porta ovunque una band musicale composta dai busti di gesso di San Giorgio, Medici, Hermes e Marte Quest’anime non poteva proprio mancare nella nostra classifica. Il motivo è semplice: s’intitola Wired la futuristica rete di comunicazione che ingloba gli spiriti dei defunti in un aldilà virtuale. A ciò, si aggiunga un cocktail di cultura cyberpunk e Serial Experiments Lain si conferma una delle serie più affascinanti e surreali di sempre   Ricco di emozioni e drammi, Inferno Cop rivisita in chiave nipponica il mito di Ghost Rider: racconta, infatti, la folle storia di un poliziotto scheletrico disposto a tutto per sconfiggere la società segreta Croce del Sud Ok, questo non è esattamente un anime degno di nota, ma la sua trama stralunata merita qui un posto d’onore: un gruppo di lattine di soda si trasformano in ragazze umane che combattono tra loro   Il genio di Hayao Miyazaki + l’arte onirica di David Lynch + il tocco macabro di David Cronenberg = Mononoke, serie animata che segue le avventure di un enigmatico venditore di medicine nel mondo paranormale. Ovvero, un capolavoro visivo tanto irresistibile quanto difficile da seguire nella sua narrazione tutt’altro che convenzionale. Auguri    Accompagnato da un buffo robot e da un gatto di un altro pianeta, Space Dandy caccia gli alieni nello spazio. Un trionfo di fantascienza, ironia e cultura pop da non perdere per nulla al mondo   La Cromartie High School è un istituto in cui gli studenti non sono gentili e, allora, il giovane ed educato Takashi Kamiyama risulta “lo strano” della scuola, nonostante con lui ci siano anche gorilla, robot e sosia di Freddie Mercury da ogni dove. Preferiamo non aggiungiere altro   Un cult ricco di paradossi temporali, tecnologie avanzate e retroscena misteriosi. La trama in brevissimo: in un futuro distopico la civiltà umana è regredita e le fate sono creature dispettose pronte a tutto per divertirsi Un paio di slip femminili può distruggere il mondo? Dimenticatevi “la leggerezza” di Gigi la trottola, perché in Punch Line la “faccenda è seria”.  Dopo il tragico dirottamento di un autobus, Yuta si trasforma nello spirito guida delle quattro inquiline della sua pensione. Ma non può vedere due o più mutandine di fila… pena, la distruzione della Terra. Piuttosto strano, no?


Fonte : Wired