Fase 2: un’operazione per rilanciare il settore agroalimentare italiano

L’emergenza legata al Covid-19 – e le conseguenti necessarie misure di contenimento – ha provocato importanti e serie ripercussioni sull’economia del nostro paese, colpendo indiscriminatamente quasi tutti i settori del tessuto produttivo italiano.

Anche il settore agricolo non ne è passato indenne: le regioni del Sud d’Italia stanno disponendo lo stato di crisi del settore agricolo e nell’intero stivale emerge con impellenza il problema della mancanza di mano d’opera nei campi, che ha fatto calare del 50% la raccolta orto-fruttifera in diverse aree del nostro paese. La ripresa che finalmente intravediamo all’orizzonte sarà un delicato processo di ricostruzione della filiera produttiva, messa duramente sotto stress da questa emergenza sanitaria, sociale ed economica.

Per questo PENNY Market – noto discount alimentare del gruppo tedesco REWE presente in Italia dal 1994 e che oggi conta quasi 400 punti vendita nelle principali regioni del nostro paese – lancia l’operazione “Abbracciamo l’impresa italiana”.

L’iniziativa, rivolta alle imprese medio piccole del settore agroalimentare italiano, semplifica la codifica come fornitore di queste realtà enogastronomiche locali – molto spesso eccellenze del territorio – e si inscrive perfettamente nella politica aziendale di PENNY Market, da sempre in prima linea nel valorizzare i prodotti delle realtà regionali, per restituire ai clienti finali un’esperienza di spesa il più qualitativa possibile.

Per rendere effettiva questa operazione di ampio respiro, PENNY Market metterà in campo una serie di azioni: campagne marketing per comunicare l’iniziativa sui principali canali media, creazione di contatti diretti tra i nuovi fornitori locali e buyer, riorganizzazione della logistica per il trasporto delle merci.

Con “Abbracciamo l’impresa italiana”, insomma, PENNY Market mette a disposizione dei produttori un’importante vetrina, amplia il bacino dei propri fornitori e alza la qualità dei prodotti a scaffale a beneficio della spesa degli utenti finali.

Per tutti i potenziali fornitori interessati e le PMI del territorio, PENNY Market ha creato un indirizzo mail dedicato a cui rivolgersi per richiedere informazioni: impresaitaliana@pennymarket.it

800x600_09-4

È giunto il momento di ripartire, tutti insieme, e PENNY Market risponde presente!

Fonte : Today