Sandrelli: “Ho detto che ho bisogno di lavorare per vivere ma intendevo che il lavoro è la mia vita”

Stefania Sandrelli è intervenuta nel corso della puntata di Domenica In trasmessa il 26 aprile. L’attrice ha approfittato dell’intervista di Mara Venier per fare chiarezza su alcune dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi a Repubblica e che sarebbero state fraintese. In particolare si riferisce alla dichiarazione: “Ho bisogno di lavorare per vivere”. Ha ritenuto opportuno spiegarne bene il senso.

Stefania Sandrelli precisa di non essersi lamentata

Stefania Sandrelli ha spiegato che l’intervista le è stata proposta in un momento in cui era “molto giù” perché erano i primi giorni della quarantena richiesta dall’emergenza Coronavirus. Così, si è confidata liberamente. Le sue dichiarazioni, però, sarebbero state poi fraintese da altre testate. Per questo, ha deciso di fare chiarezza:

Sono stata un po’ travisata perché questo articolo è stato gridato in altro modo, in un modo più becero, inopportuno, che non mi somiglia. Sembrava quasi che mi lamentassi e invece stavo difendendo, stavo dando voce a dei colleghi che sono tantissimi e sono davvero in gravissime condizioni. La nostra è la categoria che uscirà per ultima dal tunnel. Infatti sento molti colleghi e cerchiamo di fare insieme dei programmi che ci diano un po’ di ossigeno alla fine dell’anno”.

L’attrice, poi, ha proseguito spiegando che “tutto può fare fuorché lamentarsi” visto che ha all’attivo un centinaio di film. E ha ribadito: “Ho detto ‘Io devo lavorare per vivere’ ma è stato travisato e ricamato malamente. Devo lavorare per vivere nel senso che il lavoro fa talmente parte della mia vita che è la mia vita, punto. Io devo lavorare per vivere, ma il lavoro è la mia vita. Ecco”.

Come sta trascorrendo la quarantena

Stefania Sandrelli sta trascorrendo la quarantena con il compagno Giovanni Soldati. L’attrice ha spiegato che questi giorni non sono facili per lei come per tutti gli italiani. È certa, però, che pian piano riusciremo a superare anche questo brutto momento:

“I primi giorni sono stata emotivamente fragile, ma adesso non mi lamento. Ci stiamo provando. Sto vivendo tante fasi come tutti noi. Non è facile per nessuno, neanche per il Governo perché è un periodo talmente disarmante e buio, dove siamo caduti tutti. È difficile, ma ce la faremo”.

Fonte : Fanpage