I migliori film di Channing Tatum

Attore, modello e pure ballerino: l’interprete di film come Magic Mike e La memoria del cuore, in onda domenica 26 aprile su Sky Cinema Romance in occasione del suo 40esimo compleanno, è un talento poliedrico. Per festeggiarlo, ecco un elenco dei migliori film di Channing Tatum.

Channing Tatum, un uomo dai mille talenti

Ci sono attori che sono attori “e basta”. E poi ce ne sono altri che, oltre a essere degli assi della recitazione, hanno anche mille altri talenti. Uno di questi è Channing Tatum, che domenica 26 aprile compie 40 anni (e che per l’occasione sarà festeggiato da Sky Cinema Romance con la messa in onda in prima serata di La memoria del cuore sul canale 307 di Sky).

Il nostro eroe non è soltanto protagonista di una serie di pellicole amatissime dal pubblico. Nel corso della sua carriera, infatti, ha lavorato anche come modello e addirittura come ballerino. E, come molti suoi colleghi, già che c’è è anche un produttore cinematografico di successo.

Per festeggiare degnamente questo uomo dai mille talenti, ecco l’elenco dei migliori film di Channing Tatum, riportati in ordine cronologico di uscita nelle sale cinematografiche.

Channing Tatum in Step Up

Descrizione immagine

Channing Tatum in Step Up

I migliori film con Channing Tatum

 

Step Up (2006)

Si è già detto del talento di Channing come ballerino. Non a caso, il primo film a imporlo come divo del cinema è proprio incentrato sul mondo del ballo e vede Tatum protagonista assieme a Jenna Dewan di un’avvincente storia a base di musica, emozioni e sentimento. Lui interpreta Tyler, un ragazzo che in seguito a una bravata deve svolgere delle ore di servizio sociale all’interno di una scuola di ballo. Lei è Nora, studentessa di danza che si ritrova senza un partner prima di un’importante esibizione. Ad aiutarla, contro ogni aspettativa, sarà proprio il bel Tyler.

21 Jump Street (2012)

Il 2012 è, per citare il film di Ridley Scott del 2006, “un’ottima annata” per Channing Tatum, che si ritrova a lavorare su numerosi set, per confezionare una serie di successi destinati a consacrarlo come superdivo di Hollywood. Tra queste pellicole c’è la trasposizione cinematografica della serie televisiva di fine anni ’80 21st Jump Street, che vede Tatum impegnato nei panni di Greg Jenko, affiancato da Jonah Hill nel ruolo di Morton Schmidt.

La memoria del cuore (2012)

Il già citato dramma sentimentale in onda su Sky Cinema Romance è ispirato a una storia realmente accaduta: Paige (Rachel McAdams) e Leo (Channing Tatum) sono due sposi freschi di nozze, che si ritrovano coinvolti in un incidente stradale. Lui ne esce quasi indenne, lei perde cinque anni di memoria. Al suo risveglio, il marito le sembra un perfetto sconosciuto, mentre riaffiorano i sentimenti per la sua fiamma di quando era studentessa.

Magic Mike (2012)

Completa il terzetto di questo fantastico 2012 quello che forse è il più amato film con Channing Tatum: stiamo ovviamente parlando di Magic Mike di Steven Soderbergh, che affianca il divo a una serie di altri “belloni” come Matthew McConaughey, Alex Pettyfer e Joe Manganiello per mettere in scena la storia del veterano dello striptease Mike, che prende sotto la sua ala protettrice il giovane Adam e lo aiuta a farsi strada nel mondo degli spogliarelli maschili con il soprannome di Kid.

The Hateful Eight (2015)

Nel film corale di Quentin Tarantino ad ambientazione western, Channing Tatum interpreta Jody Domergue, fuorilegge disposto a compiere una carneficina pur di salvare la sorella Daisy (Jennifer Jason Leigh), destinata alla forca.

Ave, Cesare! (2016)

Sebbene nella commedia dei fratelli Coen ambientata negli anni ’50  al nostro eroe tocchi un ruolo secondario – quello del ballerino di tip tap comunista Burt Gurney – è impensabile non inserire questa spassosa pellicola con attori del calibro di Josh Brolin, George Clooney e Scarlett Johansson nel novero dei migliori film di Channing Tatum.

La truffa dei Logan (2017)

Chiude l’elenco dei più amati film con Channing Tatum un’altra pellicola diretta da Steven Soderbergh, in cui l’attore fa coppia con Adam Driver per impersonare i fratelli Logan – uno operaio rimasto senza lavoro, l’altro veterano rimasto senza un braccio -, intenzionati a mettere a segno una spettacolare rapina a un autodromo, durante una gara di corsa.

Fonte : Sky Tg24