Guardiani della Galassia 2, dove avrà preso quel dito Baby Groot? Lo svela James Gunn

C’è un dettaglio di Guardiani della Galassia 2 che è stato richiamato all’attenzione del regista, James Gunn, durante il Quarantine Watch Party del film organizzato da Comicbook: ma quel dito che si porta in giro Baby Groot a un certo punto… Da dove viene fuori?

Ricordate la divertente scena di Guardiani Della Galassia 2 in cui Baby Groot (Vin Diesel) deve rubare la pinna di Yondu (Michael Rooker), ma tutto porta indietro meno che l’oggetto richiesto (che poi, fortunatamente, ci pensa Kraglin/Sean Gunn a recuperare), incluso… un dito umano?

Ebbene, qualcuno su Twitter ieri ha chiesto al regista del film, James Gunn, dove mai potesse aver preso Groot un “oggetto così peculiare”…

@jamesgunn c’è una qualche backstory su quel dito? #QuarantineWatchParty #gotgvol2” è stata la domanda.

Penso che [Baby Groot] lo abbia tolto a qualche poveraccio mentre dormiva” è stata in cambio la risposta.

Beh, come ha saggiamente detto anche Rocket (Bradley Cooper) nel video che trovate riportato anche nella notizia “Facciamo che non ne parleremo mai più, ok?“.

Ad ogni modo, Gunn e il cast hanno raccontato tante altre curiosità sul film, come la perenne confusione di Kurt Russell tra Star-Lord e Star Wars, o quanto Katherine Schwarzenegger abbia amato il film con protagonista il marito (e soprattutto Baby Groot), che non aveva ancora visto fino a quel momento.

Fonte : Everyeye