Rinviati anche Mission: Impossible 7 e 8, ecco le nuove date del calendario Paramount

Ci voleva una pandemia globale per fermare Ethan Hunt. La data d’uscita di Mission: Impossible 7 e 8 è infatti stata spostata causa Coronavirus, come anche altri titoli Paramount Pictures. Vediamo insieme il calendario aggiornato.

Quella di Mission: Impossible 7 era stata la prima produzione a fermare le riprese per via del virus, e adesso, come accaduto per altri blockbuster quali The Batman e l’ultimo film del MCU Black Widow, anche la pellicola diretta da Christopher McQuarrie (e il suo seguito) subiranno un rinvio distributivo.

Mission: Impossible 7 uscirà adesso il 19 novembre 2021, invece che a luglio, e Mission: Impossible 8 slitterà al 4 novembre 2022, invece che in estate dello stesso anno.

Le due nuove date d’uscita, però, non arrivano senza “problemi”, perché M:I 7 andrà contro King Richard con Will Smith (WB) e un film Disney dal titolo ancora sconosciuto, mentre M:I 8 si ritroverà ad affrontare Shazam! 2 e ancora un non specificato live-action Disney. Ciò potrebbe significare anche ulteriori spostamenti in futuro, o forse no (e nel caso sarebbe una bella battaglia per il botteghino).

Intanto, lo sci-fi con Chris Pratt, The Tomorrow War, è passato da questo Natale al 23 luglio 2021, e la pellicola animata Paw Patrol arriverà in sala il 20 agosto 2021

Il reboot di Dungeons & Dragons, invece, precedentemente programmato per il 19 novembre 2021, è stato ricollocato al 27 maggio 2022, mentre l’horror thriller Spell di Mark Tonderai è rimandato a data da destinarsi.

Fonte : Everyeye