Repubblica: via Carlo Verdelli. Lui ad Affaritaliani.it: “Non so il motivo”

Foto: LaPresse
“Non rilascio dichiarazioni, grazie”. Risponde così alla telefonata di Affaritaliani.it l’ormai ex direttore di Repubblica Carlo Verdelli. Alla domanda se confermasse l’addio al quotidiano del gruppo Gedi, Verdelli risponde con un laconico: “Ci sono le agenzie…”. Il motivo della risoluzione del contratto da parte dell’editore? “Non saprei”. Quindi non sa il perché di questa decisione? “No, arrivederci”.

A poche ore dal consiglio di amministrazione di GEDI, filtrano le prime indiscrezioni sulle nomine che verranno ufficializzate nel pomeriggio: come riporta Prima Comunicazione, John Elkann sarà il Presidente di GEDI, mentre Maurizio Molinari diventerà direttore di Repubblica al posto di Carlo Verdelli. Massimo Giannini prenderà la direzione de La Stampa e dei giornali locali.

A guidare la macchina di GEDI, come previsto, il manager Maurizio Scanavino, che già da dicembre aveva assunto l’incarico di Direttore Generale.

Tra i confermati nel CDA di GEDI ci saranno anche Marco De Benedetti, Carlo Perrone e Giacaranda Caracciolo, a cui si aggiungeranno nuovi nomi di livello internazionale.

Fonte : Affari Italiani