Coronavirus, il bollettino del 22 aprile: giù le vittime, ma la curva dei contagi torna a crescere

Cresce rispetto a ieri il numero dei contagiati: sono 3.370 contro i 2.729 del precedente bollettino. Allo stesso tempo però aumentano anche i tamponi effettuati 63.101 contro i 52126 di ieri, ma soprattutto diminuiscono i decessi. Ieri le vittime erano state 534 oggi, sono morte 437 persone. Questi i numeri del bollettino sull’emergenza coronavirus di mercoledì 22 aprile. 

Coronavirus, il bollettino del 22 aprile: andamento nazionale

  • Attualmente positivi: 107.699
  • Deceduti: 25.085 (+437, +1,8%)
  • Dimessi/Guariti: 54.543 (+2.943, +5,7%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.384 (-87, -3,5%)
  • Tamponi: 63.101 (ieri 52.126)
  • Totale casi: 187.327 (+3.370, +1,8%)

coronavirus bollettino 22 aprile 2020-2

In provincia di Milano il contagio non si ferma

A preoccupare sono soprattutto i dati della Lombardia (+1161 contagi) e del Piemonte (+784). Non si ferma la curva dei contagi a Milano e provincia. Sono positive al coronavirus da ieri 480 persone in più, per un totale di 17mila contagiati. A Milano città ci sono 161 nuovi casi secondo gli ultimi dati della Regione Lombardia. A Bergamo e Brescia il rialzo è sempre contenuto: +60 nella prima e +100 nuovi casi nella seconda. Cremona cresce di 65, Pavia di 93 e Lodi di 36 positivi.

Coronavirus, ripartizione dei contagiati per province

Coronavirus, le ultime notizie

In Lombardia si parte con con i test sierologici: domani via ai test per verificare lo sviluppo di anticorpi anti Covid-19 a Lodi, Cremona, Bergamo, con un’attenzione alla Valseriana, e Brescia, con tappa a Orzinuovi. I test saranno eseguiti anche sui contatti di pazienti sintomatici, partendo da chi è in quarantena fiduciaria a domicilio, che ha probabilmente avuto l’infezione, ma ancora non lo sa perché non gli è stato fatto il tampone.

In Veneto sono 16738 i pazienti Covid ( +334), 9914 sono le persone in isolamento, mentre scendono i ricoverati negli ospedali, 1368 (-40) così come i ricoverati in terapia intensiva: oggi sono 163, 14 in meno rispetto a ieri, mentre i dimessi e guariti sono saliti a 2232.

In Calabria si registrano 13 persone in più rispetto a ieri positive al coronavirus, portando i pazienti covid in regione a quota 1.060. 76 i morti in regione nelle ultime 24 ore.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

In Sicilia in tutte le province il numero dei ricoverati diminuisce o resta stabile: nella regione si registrano attualmente 2.287 persone contagiate dal coronavirus (+28), 388 sono guarite (+18) e 208 decedute (+2). Degli attuali 2.287 positivi, 535 pazienti (-16) sono ricoverati – di cui 35 in terapia intensiva (-2) – mentre 1.752 (+44) sono in isolamento domiciliare. 

Fonte : Today