Coronavirus, Kasia Smutniak ‘campagnanese’ in zona rossa: “Usiamo senso di comunità”

 

“Restando uniti siamo più forti”. Così l’attrice Kasia Smutniak, che vive a Campagnano, il comune alle porte di Roma diventato zona rossa dopo il boom di contagi da Coronavirus in una Rsa, ha incoraggiato i suoi concittadini a rispettare le restrizioni imposte. 

Coronavirus, il messaggio di Kasia Smutniak a Campagnano

Un abbraccio virtuale ad amici e ‘vicini’ di casa. “Questo è il momento che misura la nostra forza e la nostra pazienza. Io ho scelto di vivere qua ormai 15 anni fa e la cosa che mi ha convinto di più è il forte senso della comunità: usiamolo adesso” – ha detto Kasia Smutniak nel suo video per Campagnano ringraziando tutte le persone che stanno lavorando per garantire l’incolumità e la salute di tutti. 

Coronavirus, a Campagnano riaprono cartolibrerie

La cittadina, per ordinanza della Regione Lazio, sarà in isolamento totale fino al prossimo 2 maggio: per consentire lo svolgimento della didattica a distanza e dunque la necessaria formazione degli studenti, da oggi nella zona rossa riaprono però cartolibrerie e negozi di telefonia e informatica. 
 

Fonte : Roma Today