Reddito di cittadinanza, nuove modalità per fare domanda: ecco come chiedere l’assegno mensile

L’emergenza Coronavirus cambia anche le modalità di presentazione della domande per accedere al reddito di cittadinanza. Ora per i potenziali beneficiari è possibile effettuare la richiesta anche attraverso il sito dell’Inps. Uno strumento in più per permettere ai cittadini di presentare la domanda senza dover uscire di casa sia in questa fase in cui i divieti sono ancora in vigore, sia durante la fase due per evitare, per esempio, ulteriori assembramenti alle Poste o nei Caf e nei patronati, dove è ora possibile presentare le domande. Da ora, quindi, sarà possibile presentare le richieste sia per il reddito che per le pensioni di cittadinanza attraverso il portale dell’istituto di previdenza.

Come presentare domanda per il reddito di cittadinanza

La novità riguarda quindi le domande che si potranno effettuare attraverso il sito dell’Inps. Rimangono comunque validi gli altri canali, solitamente disponibili per i potenziali beneficiari. Per effettuare la richiesta, quindi, si aggiunge un nuovo strumento, utile soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria, evitando gli spostamenti delle persone. Le domande per reddito e pensione di cittadinanza si possono presentare, normalmente, tramite Poste italiane, nei centri di assistenza fiscale, nei patronati o accedendo tramite Spid al sito www.redditodicittadinanza.gov.it.

Reddito di cittadinanza, cosa serve per presentare richiesta

A questi strumenti si aggiunge ora la possibilità di presentare domanda attraverso il sito dell’Inps, attraverso le stesse modalità utilizzate per richiedere altre prestazioni sul sito dell’istituto di previdenza. Serve, quindi, il Pin dispositivo o lo Spid o la Carta nazionale dei servizi e carta d’identità elettronica. Il sito è raggiungibile attraverso il portale www.inps.it. Per essere valida, la domanda deve essere corredata dall’attestazione Isee valida o, comunque, si dovrà presentare la dichiarazione sostitutiva unica al momento in cui viene richiesto l’assegno mensile. I dati richiesti sono quelli previsti dal modulo di domanda Rdc/Pdc.

Fonte : Fanpage