Coronavirus, il medico italiano che visita ‘porta a porta’ finisce sul Time

E’ finito sui principali media internazionali il lavoro dell’oncologo Luigi Cavanna, che insieme alla sua task force va di casa in casa per effettuare visite a domicilio alle persone positive al nuovo coronavirus. Il settimanale statunitense ‘Time‘ ha inviato una troupe in Italia per seguire le visite ‘porta a porta’ dell’equipe del dottor Cavanna, producendo un servizio su questa attività volta all’accertamento di persone positive. 

La necessità di allentare la pressione sulle terapie intensive ha fatto scattare il meccanismo inverso che ora è note come “modello Piacenza” e che prevede visite accurate da parte di sanitari dotati di dispositivi di protezione con ecografi portatili. Un tipo diverso di approccio al problema che, con il sostegno dell’Ausl, prevede anche la somministrazione di cure monitorate e che sta attirando l’interesse di molte altre realtà. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte: Time →
Fonte : Today