Le notizie di venerdì sul coronavirus

Le notizie di stamattina sul coronavirus

Scelte dalla redazione di Good Morning Italia

Compromesso europeo

L’Eurogruppo ha trovato un’intesa sulle misure da mettere in campo per contrastare l’emergenza Coronavirus. Un pacchetto da oltre 500 miliardi di euro che prevede un accesso senza condizioni al Mes per quanto riguarda le spese sanitarie, liquidità alle imprese garantite dalla Banca europea per gli investimenti e un fondo comune di assicurazione per l’occupazione (Il Sole 24 Ore). Non viene fatto invece accenno agli Eurobond, osteggiati da Olanda e Germania, ma ci si impegna a realizzare un Recovery Fund per sostenere la ripresa, su cui dovrà lavorare il Consiglio europeo della prossima settimana (La Stampa).

Sforzo aggiuntivo Il governo francese ha raddoppiato il suo impegno economico contro la crisi portandolo a 100 miliardi di euro (Le Figaro) viste anche le pessime previsioni di crescita per il 2020 che segnalano un Pil in caduta del 6% e un deficit in crescita al 7,6% (France24).

Orizzonte oscuro Le nuove previsioni di Moody’s parlano di un calo del Pil italiano nel 2020 del 2,7%, seguito da un rimbalzo del 2,1% nel 2021. La frenata della Germania sarebbe ancora peggiore, con un -3% per quest’anno (RaiNews 24). Già a febbraio il calo della produzione industriale italiana è stato dell’1,2% rispetto a gennaio, del 2,4% su base annua (Agi).

Conseguenze imprevedibili Nei verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Bce si giustifica il nuovo piano di acquisto da 750 miliardi di bond per fronteggiare una situazione senza precedenti (Ansa).

Chiusura prolungata

Al termine del confronto con le parti sociali e le regioni, il governo rimane indirizzato a estendere il lockdown fino al 3 maggio, permettendo nel frattempo solo poche riaperture mirate (Il Sole 24 Ore), come quella di Fca, che ha trovato un accordo con le sigle sindacali approvata anche dal virologo Roberto Burioni (Sky TG24). Il nuovo Dpcm dovrebbe essere firmato oggi dal presidente del consiglio Giuseppe Conte, secondo cui una riapertura anticipata potrebbe vanificare i risultati ottenuti (Sky TG24).

Pasqua blindata Una circolare del ministero dell’interno intensifica i controlli sulle località turistiche durante il weekend pasquale (Adnkronos). Per scoraggiare le uscite i governatori stanno imponendo la chiusura dei supermercati domenica e lunedì (Repubblica).

Bollettino aggiornato Secondo i dati forniti dalla Protezione civile le persone attualmente positive in Italia sono 96.877, in aumento di 1.615 unità. Torna a crescere il numero dei decessi, con 610 morti in un giorno che portano il totale a 18.279, di cui oltre diecimila nella sola Lombardia. Si contano però anche 1.979 nuovi guariti: in tutto sono 28.470. Per il quinto giorno consecutivo scende il numero di ricoveri in terapia intensiva (RaiNews 24).

Truffa sventata Un’indagine della guardia di finanza ha portato all’arresto dell’imprenditore Antonello Ieffi per aver tentato di frodare lo stato, aggiudicandosi un appalto da 15 milioni di euro per la fornitura di 24 milioni di mascherine (Corriere).

Agenda parlamentare Con 142 voti a favore il senato ha dato il via libera all’ultima versione del decreto legge Cura Italia. L’opposizione ha votato contro il provvedimento che ora passa alla camera (La Stampa).

Cura Città Un gruppo di sindaci del centrosinistra ha scritto al premier Conte per chiedere maggiori risorse per i comuni e per semplificare la burocrazia (Repubblica).

Rischio globale La direttrice del Fondo monetario internazionale, Kristalina Georgieva, ha detto che il mondo sta fronteggiando la peggior crisi economica dagli anni trenta (Bbc). Intanto un nuovo studio dell’Onu sostiene che circa mezzo miliardo di persone sono a rischio povertà in seguito all’emergenza covid-19 (Cnbc).

L’epidemia nel mondo

I casi totali di nuovo coronavirus hanno raggiunto ormai quota 1,6 milioni (600 mila in più in una settimana) con oltre 95 mila vittime (Johns Hopkins University). La situazione rimane grave negli Stati Uniti che contano quasi 470mila casi e oltre 16mila decessi (Cnbc). La sola New York ha fatto registrare la cifra record di 799 morti in un giorno, anche se i ricoveri stanno diminuendo (Usa Today).

Good Morning Italia cura ogni giorno una newsletter di informazione dall’Italia e dal mondo. La newsletter è inclusa nell’abbonamento a Internazionale, oppure ci si può iscrivere qui.

Leggi il live blog di ieri.

Fonte : Internazionale