Pirati dei Caraibi, quando Keira Knightley modificò il copione pur di baciare Johnny Depp

Continua su Canale 5 la programmazione della saga di Pirati dei Caraibi, oggi dedicata al secondo capitolo del franchise con Johnny Depp, intitolato La Maledizione del Forziere Fantasma.

Il film, uscito nel 2006, è il secondo capitolo della “trilogia originale” diretta interamente da Gore Verbinski, che dopo La Maledizione della Prima Luna sarebbe tornato anche per il seguente Ai Confini del Mondo ma non per i due sequel più recenti, Oltre i Confini del Mare e La Vendetta di Salazar.

Una vera chicca riguardante la produzione di questo secondo episodio riguarda l’attrice Keira Knightley, interprete di Elizabeth Swann, che in una storica intervista promozionale ha raccontato di aver implorato Verbinski di inserire nel copione una scena romantica con Johnny Depp, che voleva assolutamente baciare. “Gli dissi: ‘Dai, dammi l’opportunità di un solo bacio, per favore’” rivelò la Knightley ad Entertainment Tonight. Verbinski ci mise un po’ a decidersi, ma l’attrice assicura le sue fan che alla fine era valsa la pena attendere: “È stato bello. Veramente buono.

Curiosamente il suo personaggio nel film si bacia anche con quello di William Turner, interpretato da Orlando Bloom. “È stato fantastico, sono stata libera di provare dei sentimenti per entrambi questi uomini meravigliosi“, scherzò l’attrice.

Infine, a proposito del bacio con Jack Sparrow, dovete sapere anche Verbinski quella scena, dopo averla finalmente inserita nella sceneggiatura a causa delle suppliche della Knightley, la tolse dal copione personale di Bloom: quando Elizabeth bacia Jack la reazione di William è totalmente genuina, perché l’attore non aveva idea di quello che sarebbe successo.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alle curiosità su Pirati dei Caraibi e alla recensione de La Vendetta di Salazar, ad oggi ultimo episodio della saga.

Fonte : Everyeye