Come avere un orto in casa

Avere un orto in giardino è sempre una buona idea, ancor di più in questo periodo in cui avere ortaggi freschi in casa permette di risparmiare ed evita di uscire spesso a fare la spesa. Ma come si può realizzare un orto fai da te?

Sicuramente chi ha un giardino o un terrazzo molto ampio ha maggiore possibilità di realizzare un orto ben fatto, con una grande varietà di verdure, se poi avete anche il pollice verde, crearlo sarà un gioco da ragazzi e vi permetterà di avere prodotti sani e a km 0 direttamente a casa. 

Come fare un orto in giardino

Le misure ideali per realizzare un orto in giardino sono circa 10 metri quadrati. Occorre avere un terreno pianeggiante, drenato e ricco di sostanze organiche che garantiranno la crescita di ortaggi sani e rigogliosi. Meglio se la zona del giardino è esposta al sole. Sarà necessario realizzare una recinzione, soprattutto se ci sono bambini o animali domestici in casa.

E’ importante anche disporre bene i semi e le piante all’interno, sistemandoli in modo ordinato per farle crescere nel miglior modo possibile. Le piante andranno disposte in file, con un piccolo corridoio tra una fila e l’altra.

Cosa piantare

La scelta sugli ortaggi da piantare è vasta. Dipende molto dai gusti e il segreto è rispettare la stagionalità dei prodotti. Il terreno andrà correttamente preparato con la semina. Basterà tastarlo per capire quando è pronto: se non riusciamo a creare una palla con la terra, vuol dire che il terreno è ancora sabbioso e quindi andranno aggiunte delle sostanza organiche. Se invece rimane compatta, è troppo argillosa e quindi le sostanze organiche devono riequilibrare il terreno. Quando si sbriciola, dopo essere stato colpito con forza, allora il terreno è pronto per la semina.

A questo punto si potrà procedere con la preparazione dei solchi in cui verranno messi i semi. Il terreno andrà annaffiato abbondantemente, e quando sarà ben idratato si potranno mettere i semi. L’irrigazione, successivamente, dovrà essere costante, per permettere agli ortaggi di spuntare. 

Piccolo orto sul balcone

Un piccolo orto può essere realizzato anche sul balcone, scegliendo solo due o tre ortaggi non particolarmente ingombranti. Erbe aromatiche, pomodori, lattuga potranno essere piantati anche nei vasi, avendo cura quotidiana di annaffiarli.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Attraverso annaffiatoi o un tubo di gomma collegato al rubinetto principale, innaffiare l’orto la mattina presto o nel tardo pomeriggio quando il sole non è alto per non danneggiare le piante.

Fonte : Roma Today