Il pilota adolescente che porta gli aiuti agli ospedali americani

“TJ Kim non può giocare a Lacrosse per via del lockdown. E non può guidare la macchina da solo perché ha solo 16 anni. Ma può pilotare un aereo”. L’Associated Press racconta la storia di un ragazzo della Virginia, negli Stati Uniti, che da quando è cominciata l’emergenza covid-19 usa le sue lezioni di volo per consegnare forniture agli ospedali delle zone rurali, di cui cui c’è disperato bisogno in questo momento.

Ogni settimana TJ Kim consegna guanti, mascherine e altri strumenti protettivi a piccole strutture della sua regione. La prima consegna l’ha fatta il 27 marzo a un ospedale con 25 posti letto a Luray, in Virginia. È rimasto sorpreso dalla reazione degli operatori: “Mi hanno fatto capire che sono stati dimenticati. Tutti gli ospedali hanno bisogno di forniture, ma sono quelli rurali quelli veramente dimenticati”.

Il ragazzo, che vola con il suo istruttore Dave Powell, dice che la parte più difficile è procurarsi le forniture mediche.

Fonte : Internazionale