Leo Gassmann, il nuovo singolo è “Maleducato”

Il nuovo singolo di Leo Gassmann “Maleducato” esce venerdì 10 aprile

Nuovo singolo in arrivo per Leo Gassmann. Dopo aver trionfato nella sezione Nuove Proposte all’ultimo Festival di Sanremo, il cantante figlio d’arte torna a farsi sentire con il brano “Maleducato”, secondo estratto dall’album “Strike”. La canzone sarà in heavy rotation online e in radio da venerdì 10 aprile. Si tratta di un inno all’educazione, un brano che riflette su quanto sia importante e utile avere un minimo di educazione per riuscire a preservare tutti i rapporti umani. Un concetto semplice ma importante, che va ribadito con forza anche in questi giorni.

Chi è Leo Gassmann

Leo Gassmann è nato a Roma il 22 novembre 1998. La musica è la sua passione quasi da sempre. Studia infatti fin da quando era solo un bambino. Ha anche frequentato il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, lavorando sulle proprie passioni: canto e chitarra. Il suo cognome non poteva che sollevare qualche domanda e, ammettendo di far parte di quei Gassmann, d’essere dunque nipote di Vittorio e figlio di Alessandro, ha iniziato a cantare. Il cognome non conta, il talento è lì e già ad X Factor 12 era sotto gli occhi di tutti. Con il team di Mara Maionchi è giunto fino alla fase live del talent show. Sua madre è l’attrice Sabrina Knaflitz, figura cruciale nella sua vita artistica, oltre che in quella privata. È proprio lei infatti a intuire molto tempo fa il suo talento. Per questo motivo lo ha sempre spinto a coltivare la sua passione per la musica. A ridosso del festival è uscito il suo disco di esordio, “Strike”, che si compone di 13 tracce, compresa quella presentata a Sanremo “Vai bene così”.

Il testo di “Maleducato”

Di seguito, il testo di “Maleducato”, il nuovo singolo di Leo Gassmann:

E maleducato non sono mai stato,
e ho un certificato per ogni primato!
E maleducato non sono mai stato,
e ho un avvocato per ogni reato!

Mi manca il concetto del 15 agosto,
la paura del letto, del mostro nascosto,
credo troppo alle fiabe, ma me ne sbatto,
sarà che in una finale non sono mai stato.
Non so cosa sia perdere, non ho mai giocato.

Giuro, non sono mai stato maleducato.

E maleducato non sono mai stato,
e ho un certificato per ogni primato!
E maleducato non sono mai stato,
e ho un avvocato per ogni reato!

Mi manca mia madre se sono partito,
mi manca l’America, ma non son pentito.
Mi manca il pianeta, mia manca la Terra,
ho perso la voglia di rialzarmi da terra,
la Terra è morta, è finita la scorta,
ma chi se ne frega, ma chi se ne importa!

E maleducato non sono mai stato,
e ho un certificato per ogni primato!
E maleducato non sono mai stato,
e ho un avvocato per ogni reato!

Dimmi dov’è che sei

Dimmi cos’è che vuoi da me, da me, da me

E maleducato non sono mai stato,
e ho un certificato per ogni primato!
E maleducato non sono mai stato,
e ho un avvocato per ogni reato!

E maleducato non sono mai stato,
e ho un certificato per ogni primato!
E maleducato non sono mai stato,
e ho un avvocato per ogni reato!

Fonte : Sky Tg24